lunedì 14 novembre 2016

IL CHALLENGE FOTOGRAFICO DI ROYAL CANIN #5fotoXunpasto16 RITORNA



Ebbene si, il challenge fotografico di Royal Canin ritorna in collaborazione con la community Instagramers Italia, a favore di ENPA.

Si sa, la passione degli italiani per la condivisione delle immagini dei propri pet è sempre più forte e Royal Canin da tempo l'ha trasformata in un’importante azione solidale.

Fino a domenica 27 novembre, ogni 5 foto di cani o gatti postate con l’hashtag #5fotoXunpasto16, Royal Canin donerà un pasto ai rifugi ENPA.


Questa è l'ultima sfida lanciata da Royal Canin, giunta ormai al suo terzo anno, che nelle scorse edizioni, ha generato oltre 27 mila foto che si sono tradotte in più di 5 mila pasti donati ai rifugi ENPA.

Una grande azione solidale digitale che ha saputo valorizzare la passione e l’attenzione che i proprietari di cani e gatti hanno nei confronti dei bisogni dei loro amici a quattro zampe. 

Un progetto che verrà sostenuto anche quest’anno con grande entusiasmo da tutti gli appassionati di cani e gatti, ne sono certa. Non vi resta che prendere il vostro cellulare in mano e scattare una foto da postare su Instagram con hashtag #5fotoXunpasto16.


Ma prima voglio donarvi "10 CONSIGLI PER FOTOGRAFARE IL VOSTRO AMICO A 4 ZAMPE".

1. Mettersi alla sua stessa altezza. Fotografando il cane o il gatto alla sua stessa altezza, chi guarderà la foto avrà la sensazione di poter entrare a far parte della scena;

2. E’ preferibile utilizzare la luce naturale per regalare spontaneità ai soggetti e alla foto. Per gli scatti all’area aperta, le ore del giorno migliori sono l’alba e il tramonto, quando i raggi solari non cadono perpendicolari sui soggetti;


3. Evidenzia con la fotografia la sua indole. Se il cane è noto per essere un gran dormiglione, il primo servizio fotografico potrebbe focalizzarsi su questo aspetto. Assecondando le sue passioni sarà più facile ottenere buoni scatti;

4. Per attirare la sua attenzione è consigliabile utilizzare degli oggetti in grado di produrre suoni (come ad esempio dei giochini) o fare dei suoni con la voce;

5. Il cibo è il miglior modo per distrarre il cane o il gatto, ma attenzione a non esagerare. Ricordatevi di togliere l’eventuale alimento offerto durante la sessione fotografica dalla razione giornaliera!

6. Per non spaventare l’amico a 4 zampe è preferibile cominciare a scattare le immagini dal fianco per poi arrivare lentamente ad uno scatto frontale;


7. Il rumore del click potrebbe disturbare il cane o il gatto. Per abituarli al suono è consigliabile fare alcuni scatti di prova da distanze più ampie per attutire il rumore;

8. Sconsigliato l’uso del flash: potrebbe spaventarli o rendere la foto poco naturale;

9. Per gli scatti in movimento o per catturare più espressioni possibili è consigliabile usare il burst, ovvero “lo scatto continuo”.

10. Se il vostro amico a 4 zampe non ha proprio voglia di essere fotografato, meglio lasciarlo stare e riprovare in un altro momento: mai forzare il proprio animale a fare qualcosa che non ha voglia o piacere di fare!

Adesso diventerete dei super fotografi. Non dimenticate l'hashtag #5fotoXunpasto16.

23 commenti:

  1. bellissime queste foto, trasmettono una tenerezza assoluta, grazie per gli ottimi consigli

    RispondiElimina
  2. Molto bella questa iniziativa, che non conoscevo, e riempirò Instagram di foto del mio cagnolone con relativo ashtag!

    RispondiElimina
  3. ma è davvero un iniziativa meravigliosa , lo dirò alle amiche che hanno i cuccioli insieme a tutti i super consigli per come fotografarli senza spaventarli... Si sente gia aria di natale con queste splendide iniziative!!

    RispondiElimina
  4. Già infatti non è facile fotografare i nostri amici animali specie se con luci non idonee o se son in movimento

    RispondiElimina
  5. che bella iniziativa! ma sopratutto che scatti magnifici uno piu' bello dell'altro io amo i cani delle volte penso che siano migliori anche degli umani

    RispondiElimina
  6. una bellissima iniziativa. voglio partecipare scattando delle foto ai miei A-mici! poi loro sono così fotogenici hehehe davvero una fantastica proposta!

    RispondiElimina
  7. Davvero un'iniziativa lodevole, devo darmi da fare anche io con i miei piccoletti! I tuoi sono davvero fotogenici e tu hai il tocco magico nel fotografarli, brava!

    RispondiElimina
  8. Un iniziativa molto carina che essendo un amante dei canie degli animali e della fotografia voglio seguire

    RispondiElimina
  9. Li terrò bene a mente i tuoi consigli, cercherò di esercitarmi con il mio Toby ^_^

    RispondiElimina
  10. Uh non lo sapevo, che iniziativa bellissima! Voglio assolutamente partecipare anche io!

    RispondiElimina
  11. Un iniziativa davvero fantastica non la conoscevo, grazie per le info

    RispondiElimina
  12. L'iniziativa è molto bella, peccato che non ho animali

    RispondiElimina
  13. Il mio cagnolone sarà contentissimo di sacrificarsi per questo progetto! A parte gli scherzi è un progetto che mi piace e a cui partecipo volentieri!

    RispondiElimina
  14. Bellissima questa iniziativa che non conoscevo. Grazie per i consigli, vado a fotografare la mia gatta e contribuire anch’io a questo evento.

    RispondiElimina
  15. bella questa iniziativa , mi piace moltissimo poi io ed il mio cucciolo viviamo praticamente in simbiosi

    RispondiElimina
  16. Royal Canin non solo garantisce pasti equilibrati e sani per i nostri amati pet, ma con questa iniziativa ha davvero superato se stessa! In posa gattini miei...cheese!

    RispondiElimina
  17. Marina Napolitano16 novembre 2016 00:59

    Sono consigli preziosi e li userò per provare anche io a fotografare il mio cagnolino al meglio

    RispondiElimina
  18. anche io ho dei cagnolini, apprezzo i tuoi consigli, li seguirò

    RispondiElimina
  19. che bello!devo assolutamente farne una con il mio cagnolone e gattina!

    RispondiElimina
  20. E' un'iniziativa fantastica! Se avessi un cane parteciperei subito!

    RispondiElimina
  21. un iniziativa fantastica, mi piace moltissimo devo partecipare anche io

    RispondiElimina
  22. L'iniziativa è bellissima ma la mia piccola peste si lascia fotografare solo quando decide lei.

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015