giovedì 28 febbraio 2019

GENERALI MILANO MARATHON 2019: IL PERCORSO UFFICIALE

Fervono i preparativi in vista della Generali Milano Marathon, l’evento sportivo internazionale organizzato da RCS Sports & Events – RCS Active Team che prenderà il via il prossimo 7 aprile 2019 nel cuore del capoluogo lombardo.
Completamente rinnovato, il tracciato di gara ad anello, con partenza e arrivo in pieno centro (Corso Venezia), è stato migliorato, adattandosi a una città in continuo mutamento, sia dal punto di vista paesaggistico che dal punto di vista architettonico.


Generali Milano Marathon offre ai runner un percorso moderno e completo, capace di conciliare la necessità di scorrevolezza dei top runner e degli amatori evoluti, con la possibilità di ammirare e godere di una città sempre più bella nella sua combinazione di elementi storici e contemporanei. 

Il tracciato dell’edizione 2019 sarà caratterizzato da quasi 18 chilometri all’interno della “cerchia dei Bastioni”, il centro città vero e proprio, e da quasi 28 chilometri complessivi all’interno della“circonvallazione filoviaria”. 

Una Milano Marathon sempre più cittadina, quindi, in cui nessun segmento del tracciato verrà attraversato più di due volte dai runner, e mai nella stessa direzione.


Rispetto al 2018, inoltre, ci saranno 500 metri di pavè in meno e non ci sarà più la salita finale di viale Città di Fiume, a poche centinaia di metri dal traguardo.


Eliminata anche l’inversione a U nella zona del Portello, a favore di un passaggio tortuoso, ma divertente e scorrevole, all’interno del Parco del Portello. Infine, il nuovo itinerario offre una lunghezza utile maggiore per ospitare la prima zona cambio, che risultava essere quella più critica con il crescente numero di staffette partecipanti alla Europ Assistance Relay Marathon. La zona cambio si estenderà dall’inizio di via XX Settembre fino a via Giotto, mantenendo invariata la posizione del villaggio all’interno del parcheggio MM1 Pagano.
La planimetria del percorso di Generali Milano Marathon 2019
Anche quest’anno le medaglie di Generali Milano Marathon raffigureranno simboli architettonici e artistici di Milano. La medaglia della maratona avrà come soggetto la Torre Generali, progettata dallo studio Zaha Hadid Architects. Una costruzione alta complessivamente 170 metri, la seconda delle Tre Torri che compongono il CityLife Business & Shopping District, cuore del progetto CityLife, oggi sede degli uffici del Gruppo Generali, Title Sponsor della Milano Marathon.

Per la medaglia della staffetta, invece, il soggetto scelto sarà quello del Cavallo di Leonardo, la più grande statua equestre del mondo, progettata da Leonardo da Vinci dal 1482 al 1493 e dedicata a Francesco Sforza.


Anche il premio per i piccoli partecipanti della Bridgestone School Marathon prenderà spunto da un’altra creazione del grande artista: la medaglia raffigurerà infatti il paracadute di Leonardo Da Vinci.


Le due effigi leonardesche sono state scelte dagli organizzatori anche per celebrare il 500esimo anniversario della morte dell’inventore italiano, che sarà ricordato a Milano con numerose iniziative culturali.
La medaglia ufficiale della Europ Assistance Relay Marathon (a sinistra), della Generali Milano Marathon (al centro) e della Bridgestone School Marathon (a destra)

Iscrizioni aperte sul sito www.generalimilanomarathon.it

Quest'anno mi troverete ai nastri di partenza con una staffetta insieme ad Under Armour. Voi ci sarete?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015