lunedì 10 settembre 2018

INAUGURATO A MILANO STARBUCKS RESERVE ROASTERY - IL TERZO AL MONDO DOPO SEATTLE E SHANGHAI


Il momento che in tanti hanno aspettato è arrivato. Venerdì 7 ha aperto al pubblico il primo Starbucks in Italia, nell’ex Palazzo delle Poste di Milano, in Piazza Cordusio 3

Una notizia che già da mesi ha fatto parlare solo perché non si capiva il senso di un negozio del grande colosso in una città come Milano, ancor di più in un paese dove il caffè è considerato un must.

Beh, non aspettatevi il solito Starbucks con i suoi frappuccini e le iconiche green cup con il logo della sirena. Lo store milanese avrà un format ben diverso e di alta gamma; infatti, avremo davanti a noi la terza Reserve Roastery di Starbucks di tutto il mondo


A differenza delle oltre 25mila caffetterie standard sparse in oltre 75 Paesi nel mondo, la Reserve Roastery è concepita per offrire un’esperienza a 360 gradi sull’arte della torrefazione. Come vi dicevo è la terza al mondo e, le altre due, si trovano a Seattle (aperta nel 2014) e a Shanghai (nel 2017).

Howard Schultz lo aveva anticipato: “Non veniamo a insegnare agli italiani come si fa il caffè. Ma a portare con umiltà la nostra esperienza, cosa abbiamo imparato a fare in materia di caffè“. La Reserve sarà, dunque, un luogo di convivialità, dove appassionati e non possono scoprire e sperimentare l’arte e la scienza del caffè. 

La Reserve Roastery Starbucks ha una superficie di 2300 mq dove sarà possibile seguire l’intera filiera di preparazione del caffè dalla torrefazione alla tazza. Un vero e proprio percorso sensoriale ma dalla disponibilità limitata poiché saranno lavorati solo piccoli lotti di chicchi di Arabica provenienti da ben 30 paesi del mondo. 
Inoltre, Princi firmerà i prodotti da forno artigianali che saranno interamente fatti in loco, dove chiunque potrà assistere al processo di lavorazione, dall'impasto al servizio a tavola. Un'altra differenza con le altre Starbucks al mondo è proprio questa; tutti i prodotti di panificazione, dalle pizze alle focacce, al pane verranno sfornate quotidianamente grazie al forno a legna costruito ad hoc all'interno del Reserve Roastery. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015