sabato 2 dicembre 2017

CREME BRULEE DI POLENTA VALSUGANA E CACAO


La polenta viene spesso associata alle stagioni fredde, forse perché comunemente viene consumata calda. Io la utilizzo in tutte le stagioni, sia per la sua versatilità in cucina, che per la poca presenza di grassi (solo 1,2% di grassi per 100 gr) ma, soprattutto, perché priva di glutine.

Polenta Valsugana è il brand leader, presente in quasi tutti i punti vendita della grande distribuzione. Polenta Valsugana è un brand storico che sta negli ultimi anni implementando un percorso di rinnovamento sulla versatilità del prodotto, mediante lo sviluppo di ricette alternative in grado di stimolare occhi e palato.

La polenta, infatti, non è solo con ragù o salsicce. Puoi anche preparare ottimi muffin e dolci, più in generale.

La polenta di mais, come tutti ben sapete, è un piatto importante della tradizione gastronomica italiana. Sul piano nutrizionale la farina di mais è una ricca fonte di carboidrati complessi, altamente digeribile e a rapido assorbimento.

La polenta fornisce, quindi, anche un pieno di energia, soprattutto per muscoli e cervello

La polenta contiene anche una quantità di proteine (7-8%) e un basso contenuto di grassi: meno del 2%. Il contenuto calorico totale è di ca. 280 per una porzione standard da circa 80 g di farina. 

Proprio per darvi dimostrazione che la polenta va bene anche per la creazione di strepitosi dolci, voglio lasciarvi una ricetta davvero gustosa! Si tratta della Crème Brûlée di Polenta e Cacao.

INGREDIENTI PER 8 PORZIONI
- 90 gr Polenta Valsugana Rapida Gialla
- 60 gr latte- 200 gr panna
- 170 gr zucchero
- 3 tuorli
- 30 gr cacao amaro
- 1 arancia
- 30 gr zucchero di canna

Per questa ricetta è stata utilizzata la Polenta Valsugana Classica, realizzata con 100% farina di mais gialla ottenuta da chicchi selezionati. Oltre ad essere priva di glutine, si cuoce in soli 8 minuti. Facile e veloce.

PREPARAZIONE
Il primo passo è aromatizzare il latte con la buccia grattugiata dell’arancia, unendo lo zucchero e 100 g di panna. Dopo aver portato a bollore, unite la farina di mais e mescolare.

Appena ripreso il bollore, aggiungete il cacao e cuocete per 8 minuti, sempre mescolando.Allontanando il tegame dal calore, incorporate la panna rimasta e i tuorli, e continuate a mescolare.

Adesso versate la crema nelle cocottine di ceramica e ponete in frigo per 2 ore.

Ma è giunta l'ora del tocco finale. Prima di servire, cospargere la crème brûlée con lo zucchero di canna e infornate a 200°-220° con funzione grill per 4-6 minuti, il tempo necessario a far dorare lo zucchero.

Visto? Non è difficile creare un dolce con la Polenta Valsugana. Il gusto è assicurato!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015