lunedì 20 giugno 2016

UNDER ARMOUR DAY A BOLZANO



Era il 1995 quando Kevin Plank, ex giocatore di football americano, ebbe l'intuizione di brevettare delle maglie da indossare sotto la divisa da gioco, che facilitassero la traspirazione della pelle. Le magliette di cotone che veniva utilizzate in quel periodo costituivano un grosso problema perché, impregnandosi di sudore, risultavano pesanti e poco adatte al gioco.

Fu così che Kevin Plank, dopo la laurea, si gettò a capofitto in questo progetto per lui diventato il vero obiettivo della sua vita, cioè di realizzare una t-shirt in grado di rimanere leggera anche durante gli stress fisici più intensi. Dopo varie sperimentazioni e ricerche sui tessuti in fibra sintetica, il primo prototipo fu testato sui giocatori della sua ex squadra di football del Maryland a da alcuni amici professionisti nella NFL.



Grazie ai loro suggerimenti, Kevin Plank riuscì a migliorare ulteriormente la maglia, creando un capo con fibre ad asciugatura rapida, sempre asciutta e leggera durante l'attività fisica anche con il caldo intenso.



Kevin Plank riesce ad attirare l'attenzione di alcuni investitori accumulando i fondi necessari per produrre su larga scala la sua rivoluzionaria t-shirt e fondare l'azienda UNDER ARMOUR a Baltimora.



UNDER ARMOUR, che letteralmente significa "sotto l'armatura", oggi è un colosso nel campo dell'abbigliamento sportivo, ad oggi si attesta come secondo player del mercato sportivo americano.

In Europa ha una sede ad Amsterdam, a cui si aggiungono uffici in Francia, Germania, Regno Unito e ora anche in Italia, a Bolzano, grazie alla partnership con Oberalp.


E' indubbiamente un brand giovane, ma coraggioso, che si identifica nella forza e determinazione di coloro che cercano il massimo di sé stessi, con la voglia di spingersi oltre i propri limiti.


Durante la visita in azienda a Bolzano, anche noi siamo stati messi alla prova con un test di potenza che prevedeva due mini attività: squat jump e sprint.


Il test consisteva nell'effettuare tre salti verticali per misurare la forza esplosiva degli arti inferiori, calcolata attraverso l'altezza del salto ed il rapporto potenza/peso, e correndo un tratto di 10 metri nel minor tempo possibile. 


Non è stato semplice, ma sono riuscita a conquistare il primo posto, nella categoria "WOMEN". La mia ricompensa? Ve ne parlerò prossimamente!


Dopo le nostre super prestazioni, abbiamo avuto modo di conoscere Oberalp e Under Armour grazie all'intero staff a nostra disposizione e ad un fashion show super sporty.



Ma Under Armour non è solo abbigliamento tecnico ed innovativo. Infatti, è stata introdotta anche una collezione footwear specifica per l'allenamento e la corsa. I modelli di punta della collezione dedicata al running dispongono di evolute tecnologie capaci di offrire il massimo comfort ed un'efficienza di corsa eccellente. 


Nello specifico, l'intersuola Charged Cushioning, riduce e assorbe l'impatto della falcata, trasformandolo ad un livello di comfort reattivo. 



Inoltre, numerosi sono i testimonial d'eccezione che hanno scelto di legarsi al brand Under Armour in questi anni, tra cui:

- Stephen Curry, giocatore di basket nell'NBA dei Golden State Warriors, considerato uno dei migliori tiratori della storia (402 triple segnate in una stagione, un record). Da ex cestista posso ben dire che ha fatto un'ottima scelta;


- Michael Phelps, considerato il più grande nuotatore di tutti i tempi, ai Giochi di Londra 2012 è diventato l'atleta più titolato nella storia delle olimpiadi con ben 22 medaglie complessive, stabilendo anche il record di ori olimpici (sono stati 18);


- Misti Copeland, la prima ballerina di colore dell'American Ballet Theatre (una delle tre più importanti realtà di danza classica degli Stati Uniti). Nel 2015 è diventata la prima donna afro-americana a rappresentare la compagnia in 75 anni di storia. Nonostante le critiche dovute al colore della pelle e al suo fisico non in linea con i canoni classici della danza, oggi Misti Copeland è una ballerina di successo ed un modello da seguire;


- Andy Murray, tennista britannico, il primo del suo Paese a vincere un titolo del Grande Slam dal 1977. Secondo nel ranking ATP si è recentemente aggiudicato il torneo Master 1000 di Roma battendo il n° 1 al mondo Novak Djokovic;


- Jordan Spieth, golfista americano professionista, attuale n° 2 del World Ranking, è il più giovane vincitore di un PGA Tour in 82 anni. Nell'aprile 2016 il Time Magazine lo ha nominato nella lista delle "100 persone più influenti";


- Lindsey Vonn, atleta di punta dello sci statunitense, ha ottenuto il maggior numero di vittorie in Coppa del Mondo. Nel suo palmarès vanta un oro olimpico, quattro Coppe del Mondo generali e sedici di specialità.


Con tutti questi campioni e molti altri, Under Armour si attesta come brand di successo, dove energia e passione si incontrano.

25 commenti:

  1. Complimenti Roberta. Tu sei stata bravissima, come sempre. Ormai non mi stupisco più di nulla! Non conoscevo Under Armour ma ha capi davvero interessanti, con un enorme studio e tanta ricerca sui tessuti. Mi piace molto!

    RispondiElimina
  2. uwauuuuuu che belli questi capi, innovativi e anche sfiziosi e poi sono molto originali nel loro stile non se ne vedono in giro di così belli... grazie

    RispondiElimina
  3. Avevo seguito la tua avventura sui social...sportivissima e in formissima. Ammetto e me ne vergogno, di aver scoperto questo marchio solo grazie a te..dovrò recuperare, lo so, lo so, anche perché mi sembrano capi davvero validi!

    RispondiElimina
  4. Bellissimi questi capi, non li conoscevo! Tu sei stata davvero bravissima :D

    RispondiElimina
  5. Capi davvero molto interessanti non conoscevo questo brand!
    Che belle foto!
    Lucia
    http://legallychic.org/event-luisaviaroma-underwater-love-party/

    RispondiElimina
  6. bravissima!!! Questo brand è super!!! :-) A smile please

    RispondiElimina
  7. Complimenti come sempre Roberta..... come sei sempre dai tutta te stessa in ogni cosa che fai!

    RispondiElimina
  8. Capi molto belli ottimo questo brand!
    Alessia
    Thechilicool

    RispondiElimina
  9. complimenti per il primo posto, devo dire che il brand mi incuriosisce molto per la cura nella realizzazione dei capi!

    RispondiElimina
  10. super carini questi capi sportivi!!!

    claudia
    www.piccislove.com

    RispondiElimina
  11. complimenti davvero!
    il marchio sembra davvero valido
    xoxo

    RispondiElimina
  12. Davvero molto interessanti questi capi sportivi. Non conoscevo questo Brand grazie cara

    RispondiElimina
  13. Tutto bellissimo,i capi davvero molto belli,come sempre i tuoi articoli sono molto ben strutturati e tu sempre bravissima !!!

    RispondiElimina
  14. Complimenti hai conquistato il primo posto 💪💪💪💪

    RispondiElimina
  15. Non conoscevo questo brand, mi piacciono questi capi sportivi
    Buona giornata
    Alessia
    Style shouts

    RispondiElimina
  16. Complimenti Roberta per il risultato raggiunto. Mi piacciono moltissimo i capi di questo brand , vado subito ad approfondire sul sito . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  17. questi capi mi interessano moltssimo visto che faccio esercizi in modo particolare le scarpette che devono essere comode oltre che ad essere belle quindi darò uno sguardo al sito

    RispondiElimina
  18. Avevam sentito parlare diquesto brand, ma grazie a te ora sappiamo qualcosa in più! Grazie!

    S/ & M_
    https://myhipsteria.wordpress.com/

    RispondiElimina
  19. Io conosco questo brand proprio perchè veste Andy, che amo molto!
    Beh una cosa sola mi resta da dirti: complimenti perchè mi sa tanto che sei una bell'atleta!!! Devi essere allenata, per aver fatto quei test!

    RispondiElimina
  20. Che forte che sei, super sportiva!

    RispondiElimina
  21. Bellissimi capi d'abbigliamento gli devo far vedere al mio ragazzo a lui piacciono moltissimo vesti un può più particolari

    RispondiElimina
  22. bellissima la collezione e sembra anche molto fresca =)

    xoxo Marty
    The Fashion Coffee

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015