giovedì 12 maggio 2016

CITROEN CACTUS CHAIR, E-MEHARI E C4 CACTUS ALLA MILANO DESIGN WEEK 2016


Durante la Milano Design Week, Citroën ha presentato, in un contesto esclusivo e a dir poco accattivante, le sue novità in campo di creatività e tecnologia. Un evento dedicato ad un ristretto numero di blogger (solo 5) ed una gustosa colazione hanno fatto da cornice ad una esposizione curata dallo studio Mario Bellini Architects in Via Tortona 20, al Garage Citroën.

In questa occasione abbiamo visto come l'Arch. Mario Bellini ha interpretato lo spirito Citroën partendo da un semplice elemento come l'Airbump® dando vita ad un'elegante ma tecnologico oggetto di design: la Cactus Chair.

Gli Airbump® di Citroën C4 Cactus sono alla base di questa nuova creazione di design. Nati per il mondo dell’automotive, gli innovativi elementi distintivi di C4 Cactus sono stati interpretati ed abilmente trasformati per diventare una sedia rivoluzionaria, dai tratti futuristici.

Come molti di voi sapranno, gli Airbump® presenti su Citroën C4 Cactus, sono delle esclusive protezioni alla carrozzeria dove lo stile, la tecnologia e la funzionalità si fondono in un vero e proprio oggetto di design. Allo stesso modo, l'Arch. Mario Bellini ha progettato Cactus Chair, ispirandosi al concetto degli Airbump®. 



Ecco perché l'esposizione durante la Milano Design Week (12-17 aprile) è stata denominata ”CACTUS CHAIR: L’AUTOMOBILE SI FA MOBILE”. 



COME E' NATA CACTUS CHAIR
Per dar vita a questa innovativa creazione si sono ritrovati due esperti nell'utilizzo dei polimeri, oltre che due icone del design mondiale: Citroën e l’Arch. Mario Bellini, uno tra i massimi rappresentati del design industriale e dell’architettura internazionale. 



Mario Bellini, vero fuoriclasse nell'ideazione e progettazione delle sedute, si è subito incuriosito dal fatto che un’auto che si chiamasse Cactus potesse avere delle componenti eccezionalmente morbide e nel contempo protettive. Affascinato dalla tecnologia Airbump®, l’architetto milanese ha così ideato un’applicazione inedita per le capsule ad aria compressa che proteggono la vettura di Citroën. Nasce così Cactus Chair, frutto di un processo creativo rapido e (apparentemente) semplice. 



«Abitacolo e abitazione, sedile e sedia, portiera e porta, tettuccio e tetto, finestrino e finestra. Quante parole condivise tra lo spazio di un'automobile e quella di un immobile... Sarà per questo che quando un giorno Citroen Italia mi ha portato in studio come un "trofeo tecnologico" l'Airbump® (il "paraurti" laterale che protegge la carrozzeria di C4 Cactus) la prima idea che ho avuto toccandolo è stata: perché non immaginare una nuova sedia che alla leggerezza ed economicità di una sedia in plastica aggiunga anche la comodità di una vera imbottitura? Sfruttando l'aria presente tra due i gusci flessibili dell'Airbump®, una molla ad aria, un'imbottitura perfetta, è nata così una sedia dal nome paradossale: Cactus Chair. Dall’automobile al mobile»



Al Garage Citroën durante la Milano Design Week sono state inoltre presentate altre due anteprime nazionali:
E-Mehari, qui nell’esemplare unico Courrèges, un esercizio di stile realizzato con la Maison francese Courrèges;
- C4 Cactus W, la versione con una livrea monocolore bianca, in stile urban chic




Il design di E-Mehari, 100% elettrica, rientra perfettamente nella mia filosofia ed in quella del Double Chevron. Ma ciò che colpisce, più di ogni altra cosa, è la sinuosità nella forma e nelle linee, nello sguardo espressivo dei suoi gruppi ottici che si sviluppano su due livelli, firma della Marca. 




E-Mehari con il suo design unico, pieno e armonioso è in grado di ispirare allegria. Ormai prossima al lancio sul mercato italiano, si ispira allo spirito di libertà dell’iconica Mehari del 1968. 





E-Mehari, C4 Cactus e Cactus Chair sono “espressioni” diverse dell’innovazione stilistica e tecnologica in Citroën che rinnova ancora una volta la propria “Creative Technologie”. Citroën è da sempre sintesi di eleganza, forma, funzione: in una parola di design. 




L’originalità è il fil rouge che attraversa modelli iconici, dal passato per creare un ponte ideale e concreto con il presente e il futuro. Dalla tradizione alla modernità, dal passato al futuro, Citroën, nei suoi quasi cento anni di storia, ha creato un vero e proprio salto generazionale. 




Cominciando dalla capostipite Type A del 1919 che ha democratizzato l’auto in una società in cui era a disposizione di pochi ricchi, passando dalle sculture in movimento concepite dall’artista italiano Flaminio Bertoni come l’elegantissima Traction Avant, la semplice, ma geniale, 2CV e l’originale AMI



Io personalmente ho sempre amato la 2CV. Quando ripenso a questo gioiellino mi tornano in mente scene in macchina con mia mamma. Quanto tempo è passato da allora, ero davvero una bambina, ma la sua linea mi è rimasta nel cuore.




Una citazione a parte merita la Mehari che ha interpretato lo spirito di libertà di una generazione coniugandolo con design innovativo e materiali inediti fino a quel momento. Il progredire della tecnica e delle scienze aerodinamiche diede origine ad altre forme rimaste nella storia dell’automobile e del design come la CX, mentre grazie all’intuizione di nuove funzionalità dei veicoli si arrivò più recentemente a vetture multispazio come Berlingo che aprirono nuovi segmenti di mercato fino a quel momento inesplorati. 


Ora è il momento di due nuovi oggetti che si inseriscono perfettamente in questa travolgente cavalcata di creatività e tecnologia e che segnano l’inizio di una nuova pagina nel design Citroën: C4 Cactus ed E-Mehari. 


Originali, immediatamente riconoscibili, uniche. Voi che ne pensate?

23 commenti:

  1. Davvero tutto molto bello e particolare CACTUS CHAIR un designe molto innovativo

    RispondiElimina
  2. Bellissima la c4 cactus!! E la sedia è troppo sfiziosa! Hanno creato un'auto davvero molto ma molto bella!!

    RispondiElimina
  3. Sono belle queste Citroen, mi piace moltissimo C4 Cactus W, ha un aria esotica.

    RispondiElimina
  4. Bellissima la sedia disegnata da Mario Bellini. La nuovissima versione E-Mehari mi ha incantata. In bianco ha un effetto ottico pazzesco. A mio marito ovviamente piace la C4Cactus. Tu come sempre, invece, ci racconti delle bellissime esperienze. Non finirò mai di ringraziarti.

    RispondiElimina
  5. bellissime queste citroen, molto particolari ed anche femminili....adoro il bianco, e la tua è stata una bellissima esperienza

    RispondiElimina
  6. La sedia è troppo originale, quel bianco è fantastico!! Bellissima la macchina C4 Cactus W, davvero spettacolare! Magari poter averla :)

    RispondiElimina
  7. ma quanto è bella la citroen, ti confesso che mi piacerebbe tanto averla

    RispondiElimina
  8. Che particolari quelle sedute, solo una mente geniale poteva progettarle

    RispondiElimina
  9. molto interessante la tecnologia che c'è dietro, è bello scoprirla!

    RispondiElimina
  10. bellissima la c 4 cactus ,quasi quasi ci farei un pensierino
    bellissima anche la sedia ,molto particolare ,e fantastiche le tue esperienze in merito

    RispondiElimina
  11. Sono molto belli e originali e sarei curiosa di testarne la comodità. Conosco il marchio Citroen perché da qualche anno la mia famiglia possiede una C3 e finora siamo molto soddisfatti

    RispondiElimina
  12. wow che meraviglia!!! un bellissimo evento la sedia di Bellini è una chicca <3 e la nuova versione della C4Cactus è qualcosa di unico!! veramente molto bella <3 <3 <3

    RispondiElimina
  13. Seduta dal design stupendo e che dire della C4? Semplicemente stupenda ed innovativa.

    RispondiElimina
  14. Bellissimo il design, molto particolare..... le sedie sono stupende!

    RispondiElimina
  15. che magnifico evento,e che fortuna partecipare! Mi piace tanto il design dell'auto e il model di riferimento,le linee sono sinuose ed eleganti.Mi ha davvero colpito :-)

    RispondiElimina
  16. Quante cose interessanti!! quella che mi ha colpita di più è la sedia che sembra essere davvero tanto comoda!!

    RispondiElimina
  17. Bellissima la nuova auto lanciata dalla Citroen! Anche le sedie sono sfiziose *-*

    RispondiElimina
  18. Un bell'evento con un sacco di cose davvero interessanti: Milano Design Week ci piace molto

    RispondiElimina
  19. Bella questa auto della Citroen, molto moderna e curata in ogni dettaglio!!

    RispondiElimina
  20. La sedia è strepitosa, mi piace un sacco! Per non parlare della macchina citroen, veramente moderna e sportiva!

    RispondiElimina
  21. Creatività e tecnologia che segnano l’inizio di un design Citroën: C4 Cactus

    RispondiElimina
  22. Mi sono innamorata delle sedie di Bellini. E anche la nuova Citroen non è male!! ps bellissimo evento.

    RispondiElimina
  23. Tutte splendide ed originali novità, tra E-Mehari, C4 Cactus e Cactus Chair, quella che però preferisco è senz'altro la C4, da innamorarsene al primo sguardo!

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015