sabato 1 agosto 2015

LA MIA IDEA DI AGNOLOTTO GRAN TORINO - VIDEO RICETTA A CURA PASTA&COMPANY



Divertimento, allegria, gioco, materie prime semplici e "metamorphose". No, non sono impazzita, o forse si. Dipende dai punti di vista. Quelli elencati sono gli ingredienti di una giornata passata a Torino, in compagnia della bellissima Elisabeth Sinisi e della buonissima pasta fresca by "Pasta & Company" di cui vi avevo già parlato qui.


Pasta & Company, è una realtà artigianale specializzata in pasta fresca con e senza uova, e nella produzione giornaliera di ravioli, agnolotti, gnocchi, tagliatelle, plin e ricette della Tradizione ItalianaLa sua pasta fresca viene prodotta con farine nazionali, semola di grano duro, farina di kamut, grano saraceno insieme ad ingredienti che arricchiscono il valore nutritivo dei suoi prodotti.



Il pastificio artigianale Pasta & Company è in grado di garantire freschezza e qualità oltre ad una incredibile gamma di pasta ripiena (80 tipi diversi) prodotta, proposta e consegnata giornalmente nei punti vendita nazionali.
La puoi trovare al Mercato, degustarla al ristorante (Pasta EAT - ve ne ho parlato qui - o Locali Pastà) o In The Street.




Ma veniamo a noi. Se vi ricordate, a giugno sono stata a Torino per un viaggio davvero particolare, che mi ha vista protagonista come food blogger. Oggi ho il piacere di parlarvi dell'esperienza vissuta e farvi finalmente "gustare" il video della mia ricetta, preparata per tutti voi. E' stato emozionante entrare in uno studio di registrazione. Vi ricordo gli hashtag da seguire: #AgnolottoGranTorino - #LeGranRicette - #PastaECompany

Non è stato facile girare il video. L'imbarazzo era davvero tanto, ma per fortuna mia e "loro" è andato a buon fine. 



Ho deciso di preparare un piatto semplice, ma gustoso:

AGNOLOTTO GRAN TORINO BURRO E SALVIA AL

PROFUMO DI LIMONE DI SICILIA

INGREDIENTI
- Agnolotto Gran Torino Pasta&Company
- 50 gr di burro
- 100 ml di panna da cucina
- 6 foglie di salvia
- sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE
Facciamo sciogliere il burro in una padella e mettiamo a dorare le foglie di salvia. Una volta dorate, poniamole in una ciotola per poi utilizzarle come guarnizione. Adesso, nella nostra padella è il momento di versare la panna da cucina, un pizzico di sale e la scorza di limone di Sicilia grattugiata.

Tutto è ormai pronto per essere impiattato. Versiamo il nostro condimento in un piatto piano come un "letto", pronto ad accogliere i nostri buonissimi e gustosi Agnolotti Gran Torino di Pasta&Company, per poi decorare con le foglie di salvia dorate e scorza di limone.




Et voilà...il piatto è pronto. Semplice, veloce e gustoso. 

Un ringraziamento speciale va a Pasta&Company (lo trovate anche su FB) che mi ha dato questa opportunità, ad Elisabeth Sinisi che con estrema gentilezza mi ha rincuorata ed istruita su come essere disinvolta in video (spero di esserci riuscita) e al banco di Michele, di cui sono stata madrina e portavoce, che si trova ogni venerdì con i prodotti di Pasta&Company a San Mauro Torinese (TO).



Inoltre, su Facebook o sul canale Youtube di Pasta & Company troverete tante altre ottime ricette.



E voi? Che idea di ricetta avete per l'Agnolotto Gran

Torino? 

27 commenti:

  1. Che bella esperienza, io mi vergognerei davanti le telecamere. Sei stata molto brava!

    RispondiElimina
  2. Finalmente posso commentare 😊 il tuo video lo avevo già visto. Divertente e tu sei stata molto brava, ma non avevo dubbi. La mia idea? Agnolotto con funghi e guanciale. Può essere di tuo gradimento?

    RispondiElimina
  3. mamma mia mi sembra di sentire il profumo attraverso lo schermo!!!!!!!! che bontà ❤️

    THE CIHC

    RispondiElimina
  4. che bella esperienza Robi;)baci

    http://glampond.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Bravissima Roberta! Finalmente sono riuscita a vedere dal vivo una Blogger che incontro spesso nel web! Sei bravissima! Tutti ingredienti che io prediligo e che mi fanno venire l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  6. semplici con burro e salvia sono il top,sei stata bravissima nel video!

    RispondiElimina
  7. Ma che bontà ottime queste collaborazioni culinarie e soprattutto molto gustose

    RispondiElimina
  8. Avevo già visto il video, lo ricordavo :) complimenti, cara Roberta, sei proprio bravissima!

    RispondiElimina
  9. Quante cose buone, mi hai aperto nuovamente l'appetito:)
    Ilenia's wardrobe
    http://ileniaswardrobe.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Brava cara!! Beh ora non resta che cucinarli a casa mia!!!

    RispondiElimina
  11. Bravissima Roby!!! Sembrano davvero ottimi :P

    RispondiElimina
  12. Sei bravissima, fare un video così sarebbe il mio sogno. L'agnolotto lo preparerei con funghi e gorgonzola

    RispondiElimina
  13. Sei stata bravissima, io davanti alle telecamere sono un disastro!

    RispondiElimina
  14. bravissima, e soprattutto buonissimi gli agnolotti!

    RispondiElimina
  15. Sei stata proprio brava! sicuramente è ottimo!
    http://www.beautyandnail.blogspot.it/
    Marta

    RispondiElimina
  16. Ma che brava. Complimenti! Immagino sia stato imbarazzante, ma te la sei cavata alla grande. Ottima ricetta, da ripetere.

    RispondiElimina
  17. Bravissima! Una bella esperienza e poi i risultato è da mangiare con gli occhi!

    RispondiElimina
  18. Ricetta squisita.Io la farei con burro e scaglie di tartufo. Bravissima!

    RispondiElimina
  19. Sono decisamente molto invitanti! MI sa che mi hai fatto venir voglia di provarli!

    Cristina
    The Style Avenger

    RispondiElimina
  20. Bellissima quest'eaperienza.... sei stata molto brava. Ho provato a fare il tuo piatto e mi è riuscito bene...

    RispondiElimina
  21. mamma quanta bontà, complimenti a te :D

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015