mercoledì 22 luglio 2015

GUAM ALGA STICK-CELL STIMOLA IL MICRO - CIRCOLO

Dalla ricerca GUAM un nuovo prodotto busserà presto alle nostre porte e si tratta nel nuovo ALGA STICK-CELL il trattamento adatto a gambe, pancia, glutei e braccia che renderanno la vostra pelle più tonica e soda.

Il nuovo Guam Alga Stick-Cell si presenta con un applicatore in stick, per un prodotto facile da dosare, per trattare in maniera mirata le parti interessate da inestetismi ed adiposità localizzate grazie all'azione caldo-freddo che svolge, stimolando il micro-circolo cutaneo. 


Guam Alga Stick-Cell contiene Alga Marina GUAM estratto con un esclusivo processo "Bioactivity". Questo procedimento nasce dal processo brevettato di bioliquefazione con cui viene trattata l'Alga Marina Guam, permettendo di recuperare i suoi principi attivi in fito-complessi, dando una forte azione antiossidante.

Il potere antiossidante dell'estratto di alga marina che si ricava è tre volte maggiore rispetto all'estratto tradizionale, potendo così difendere la pelle dai radicali liberi, proteggendola dall'ossidazione e dall'invecchiamento cutaneo.

L'Alga Marina Guam è stata poi abbinata ad altri estratti come quello di Garcinia, di Cambogia, di Caffeina e di Arancio Amaro, in un mix davvero unico. 


Qualche piccola avvertenza va sempre data quando vengono utilizzati questo genere di prodottI. Alga Stick-Cell va applicato solo sulle parti caratterizzate da inestetismi, su pelle integra ed asciutta. 

Dopo l'applicazione avvertirete un pizzicorio, insieme a rossore e ad una sensazione di caldo-freddo. Non esporsi al sole dopo l'applicazione.

La prima volta che si usa il prodotto applicare con moderazione e non fare scorrere lo stick più di due volte sulla stessa zona. Il rossore ed il pizzicorio aumentano all'aumentare della quantità di prodotto steso. Il mio consiglio è quello di testare la reazione sulla proprio pelle, prima di abbondare col prodotto. La reazione al prodotto si manifesta entro 10-15 minuti dall'applicazione e dura circa mezz'ora.

Siete pronte per questa novità targata GUAM?

20 commenti:

  1. sto usando anche io questo stick, più comodo dei fanghi!
    Nameless Fashion Blog

    RispondiElimina
  2. molto pratica la versione in stick, con i fanghi mi sono sempre trovata bene, proverò anche questo!

    RispondiElimina
  3. sono ottimi questi prodotti Guam, li uso spessismo anche io!

    RispondiElimina
  4. Devo assolutamente provarlo!!
    Erika Swan - AFE Magazine
    www.afemgazine.com

    RispondiElimina
  5. i fanghi sono eccezionali, lo stick non l'ho ancora provato!

    RispondiElimina
  6. Lo uso pure io ed è molto comodo, con i fanghi normali sporco ovunque mentre con questo no ed oltretutto è anche un valido prodotto.

    RispondiElimina
  7. un prodotto utilissimo. xoxo rita talks

    RispondiElimina
  8. Conosco alcuni prodotti Guam e li trovo eccezionali, questo in stick mi mancava, devo acquistarlo lo trovo molto pratico e sicuramente sarà efficace

    RispondiElimina
  9. Amo i prodotti Guam, mi ci sono sempre trovata benissimo!
    buona giornata

    Style shouts

    RispondiElimina
  10. Devo provare questo Stick! Adoro i prodotti Guam
    Lucia
    www.legallychic.org

    RispondiElimina
  11. Non conoscevo questo prodotto, mi piacerebbe provarlo!:) baciii

    RispondiElimina
  12. Davvero interessante questo prodotto, del resto il marchio è sinonimo di qualità. Il fatto che sia in stick mi alletta parecchio, lo proverò!

    RispondiElimina
  13. direi eccellente :D da provare senz'altro!

    RispondiElimina
  14. Non conoscevo questa versione decisamente più pratica!! Devo assolutamente provarla.

    RispondiElimina
  15. Mi sembra un prodotto notevole.... facile da utilizzare e valido qualitativamente....

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015