mercoledì 22 aprile 2015

PEUGEOT DESIGN LAB AL FUORISALONE 2015



PEUGEOT ha preso parte per il secondo anno consecutivo alla Milano Design Week 2015, dove per l'occasione ha presentato in anteprima mondiale le ultime realizzazioni del Peugeot Design Lab, il suo laboratorio di Global Brand Design. Nella splendida cornice del Tortona District, esattamente in Via Tortona 31, in una grande area espositiva di 650 mq, Peugeot Design Lab ha messo in "luce" le sue lampade ONYX.

Per la serata di inaugurazione della Milano Design WeekPeugeot ha pensato di intrattenere gli ospiti presenti grazie al Foodtruck PEUGEOT, l’innovativo ristorante mobile presentato il 2 aprile a Parigi. Per chi non avesse avuto modo di vederlo, prossimamente sarà trasferito al Padiglione Francia per tutto il periodo dell’EXPO a Milano.

Per chi non conoscesse la storia della "Serie ONYX" ve ne racconto dei frammenti. Nel 2012, PEUGEOT svelava la supercar ONYX (ve ne parlerò presto), veicolo innovativo per la sua carrozzeria in carbonio e rame, il suo abitacolo puro, in feltro e NewspaperWood, il tutto mosso da un motore ibrido da 600 cavalli. Questa concept - car, che associa tecnologie di punta a materiali grezzi e naturali, nel 2014 ha trovato la sua evoluzione statica nella seduta scolpita ONYX, un sofà lungo 3 m realizzato in carbonio e lava di Volvic (ve ne ho parlato qui). Presentato in anteprima mondiale a Milan Design Week 2014, il divano ONYX è il primo manifesto di un concetto di arredamento su misura.

Per l’edizione 2015 di Milano Design Week viene presentato il secondo pezzo della collezione di arredamento su misura immaginato da Peugeot Design Lab: il lampadario ONYX.  

Il lampadario ONYX, lungo quasi 3 metri che scende elegantemente dal soffitto e arriva quasi a toccare terra, è composto da un unico pezzo di legno di Baniano delle Filippine e s’innesta in un altro materiale grazie alla tecnologia delle più recenti tecniche di stampa 3D.  Le sue forme perfettamente disegnate sposano il legno al millimetro rendendo invisibile la congiunzione, mentre l’essenza opposta dei due materiali è sottolineata in modo evidente dal taglio netto, firma tipica di PEUGEOT.


Ma non si sono fermati solo al lampadario ONYX. I designer di Peugeot Design Lab hanno lavorato con la società di illuminazione OSRAM non solo per progettare le luci a LED regolabili del lampadario ONYX, ma anche per occuparsi di una intera linea di lampade sospese.

Insomma, la collezione ONYX si propone di esplorare un nuovo settore caratterizzato da elementi di arredo esclusivi, fatti su misura, che riflettono la scelta, l’origine e la personalità dei committenti, ma con una caratteristica in comune: l’unione, mediante un taglio netto e deciso, tra materiali tecnologici e materiali grezzi e naturali.

Le lampade sospese ONYX in NewspaperWood


Il NewspaperWood, prodotto a partire da giornali riciclati, assume l’aspetto delle venature del legno e offre una sensazione tattile di una delicatezza unica. Ogni anello potrebbe corrispondere a un anno di crescita del tronco di un albero, ma questo effetto trompe l’œil inganna lo sguardo, perché in realtà corrisponde alla pagina di una rivista!  


Nel 2014, per la sua prima partecipazione a Milan Design Week, Peugeot Design Lab aveva fatto stampare 20 000 depliant che presentavano le sue creazioni. Alla fine della mostra, i 3 000 depliant rimasti sono stati riciclati e trasformati in legno NewspaperWood. La carta riciclata è diventata la materia prima per la creazione di queste nuove lampadeI fogli di NewspaperWood avvolgono un supporto riflettente in rame. Il tutto è montato su una base elegante e scolpita, realizzata in porcellana bianca, che integra gli elementi luminosi.

Le sospensioni ONYX in stampa 3D


Una collezione di sospensioni realizzate con la stampa 3D propone una generazione inedita di luci, a metà strada fra l’universo esclusivo e su misura del lampadario ONYX e quello delle lampade sospese realizzate in modo identico per una produzione di serie come le lampade NewspaperWood.  


Cathal Loughnane, responsabile di Peugeot Design Lab, spiega: “In 2 secoli, PEUGEOT ha acquisito una ricchezza di conoscenze nella realizzazione di prodotti di largo consumo ma anche nella progettazione di prodotti unici e ultra-esclusivi come le concept car. Questa collezione di sospensioni in stampa 3D è un’esperienza fatta da Peugeot Design Lab per associare le tecnologie di prodotti su misura utilizzate sul lampadario ONYX e le tecnologie dei prodotti di serie utilizzate sulle lampade NewspaperWood.  Dunque abbinare l’esclusività di una forma unica e l’accessibilità di una lampada di grande serie “.


In occasione della Milano Design Week 2014, Peugeot Design Lab aveva immaginato per i visitatori un’esperienza immersiva intorno al pianoforte rivoluzionario realizzato da PEUGEOT DESIGN LAB per PLEYEL (ve ne avevo parlato qui).  


Alcuni fili luminosi tesi intorno al piano si illuminavano dinamicamente al ritmo della musica suonata dal pianista e permettevano così al pubblico di sentire la musica con l’udito ma anche da un punto di vista visivo. 


Nel 2015, Peugeot Design Lab prosegue questa esplorazione dei sensi con un nuovo Show Motion & Emotion, intitolato  «Field of Sound», realizzato in collaborazione con Fabien Oefner e Simon Schubiger.


In un campo di 36 metri quadrati, 5 000 steli di plexiglas oscillano seguendo la musica: ogni cambiamento di suono impresso dal pianista sulla tastiera è accompagnato istantaneamente da un movimento degli steli.

FoodTruck Peugeot


Come vi avevo anticipato, tutte queste novità e progetti sono stati accompagnati dal nuovo foodtruck Peugeot. Ideato da Peugeot Design Lab e svelato in anteprima mondiale il 2 aprile a Parigi, Foodtruck PEUGEOT adotta forme e funzionalità inedite per un food truck, al servizio di esperienze nuove e di una ristorazione veloce, in movimento e di qualità. Foodtruck PEUGEOT è compatto, perfettamente adatto ad un utilizzo urbano. 


Ha sbalzi corti, garanzia di maneggevolezza, e un passo lungo, che offre un grande volume utile. Ebbene si, non sono impazzita. Una volta giunto a destinazione, Foodtruck PEUGEOT “dispiega le ali”, raddoppia la propria dimensione e si trasforma in un vero anfiteatro e in un ristorante mobile: Le Bistrot du Lion.


Le Bistrot du Lion si compone di zone riservate alla preparazione dei cibi, alla ristorazione e al rinfresco, che si prolungano in uno spazio dedicato ai mix musicali, facendo eco alla piattaforma digitale PEUGEOT MUSIC lanciata di recente dal Marchio.
Per consentire ai clienti di godersi al massimo questo momento, Foodtruck PEUGEOT ha a bordo tutto il necessario per permettere a più di 30 commensali di accomodarsi a mangiare comodamente all’aperto nel Bistrot du Lion con coperti, piatti, piani e tavolini da appoggio, e tendoni UMBROSA.


I materiali da cucina e per la preparazione dei cibi sono assolutamente professionali e volutamente polivalenti, per rispondere all’ispirazione e ai talenti di tutti gli chef, e per tutti i tipi di cucina: gastronomica, fusion, cucina molecolare. 


Adesso che la Milano Design Week è terminata, il Foodtruck PEUGEOT percorrerà qualche chilometro per trasferirsi al Padiglione Francia per tutta la durata dell’EXPO, in cui sarà sicuramente una delle animazioni principali del Padiglione francese.

23 commenti:

  1. un design originale e accattivante quello del lampadario!

    RispondiElimina
  2. molto originali le lampade! che belle foto!
    Alessandra

    RispondiElimina
  3. Che evento pazzesco col foodtruck. Andrò a vederlo durante l'Expo. Bellissimo il lampadario Onyx e particolari le lampade con newspaperwood!

    RispondiElimina
  4. Fantastiche le lampade!
    Un abbraccio,
    Greta

    RispondiElimina
  5. sono davvero stupende :D mi piacciono un sacco :D starebbero bene anche in casa mia !!!

    RispondiElimina
  6. Un evento straordinario, le lampade bellissime e il pianista con le luci che si muovono con le note deve essere stato emozionante da vedere e da sentire.:-) A smile please

    RispondiElimina
  7. Sono rimasta a bocca aperta.... splendido!!!!!

    RispondiElimina
  8. bellissime le lampade ed anche la macchina per lo street food =)

    claudia

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia quelle lampade! amo lo stile industrial


    www.TheFashionCoffee.com

    RispondiElimina
  10. quant'è bella l'ultima foto, stupenda!

    RispondiElimina
  11. peccato non essere riuscita a passare al salone

    RispondiElimina
  12. wow fantastico questo evento! Abitando vicino a Milano voglio partecipare anche io la prossima volta!

    RispondiElimina
  13. Sfizioso questo evento, soprattutto il bistrot du Lion. Peccato che abito un pò lontanuccio

    RispondiElimina
  14. Sono davvero originali queste lampade, doveva essere proprio un bell'evento, peccato che sono lontanuccia

    RispondiElimina
  15. tutto meraviglioso, il lampadario è quello che più mi a colpito.. bello l'articolo.

    RispondiElimina
  16. Le foto che hai elencato sono molto carine soprattutto le lampade :)

    RispondiElimina
  17. Straordinari i lampadari chi non li vorrebbe nella propria casa e che dire del bistrot geniale compatto e funzionale

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015