martedì 7 aprile 2015

"CICLOGLOSA" PER UNA PEDALATA DI GUSTO

CicloGolosa è un'iniziativa promossa dalla Comunità Montana del Friuli Occidentale e Gal Montagna Leader, la Via dei Saperi e dei Sapori delle Dolomiti friulane. Un’iniziativa di marketing territoriale che ha l’obiettivo di restituire il giusto valore a quelle piccole realtà particolarmente attive sul territorio e che svolgono un ruolo insostituibile di sostegno e rilancio dell’agricoltura sostenibile, della preservazione delle tradizioni storico-culturali e di quell'ambiente unico che caratterizza il comprensorio delle Dolomiti Friulane. Ne fanno parte una cinquantina di aziende, unite dallo scopo comune di far conoscere la ricchezza enogastronomica, artigianale, culturale e tradizionale di una parte del Friuli ancora ricca di tesori da scoprire.


Quattro tappe per “Ciclogolosa”, una pedalata che si prefigge di unire la passione per le due ruote e la valorizzazione culturale ed enogastronomica del territorio. Le aziende agricole, gli artigiani dell’agroalimentare e i produttori di vino offriranno le loro specialità per deliziose degustazioni alla partenza e all’arrivo di queste gite in bicicletta a cui possono partecipare grandi e piccini, ciclisti della domenica e veri sportivi, tutti con il proprio mezzo. Alla scoperta di piccoli gioielli artistici e naturali magari ancora poco conosciuti ma di rara bellezza.


La prime due tappe si sono già svolte, ma altre due sono in attesa di vedervi attivi e partecipanti con figli a seguito. Ma ecco qualche dettaglio in più sulle ultime due tappe che si svolgeranno in questo mese di aprile.




TERZA TAPPA
Il terzo imperdibile appuntamento è previsto per domenica 19 aprile con un percorso di 18,5 chilometri classificato come facile che si svolgerà da Caneva ad Aviano, con rientro a Caneva tramite navetta. Il “Villaggio Ciclogolosa” verrà allestito proprio a Caneva presso il quale verrà servita la colazione offerta dai produttori locali aderenti all’iniziativa che metteranno a disposizione le eccellenze della loro produzione. Da qui, pedalando con la propria bicicletta, si raggiungerà Polcenigo per visitare le sorgenti del Livenza. 

Questo fiume, che segna in parte il confine tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, nasce da incantevoli sorgenti valchiusane: le Sorgenti  del Gorgazzo, della Santissima e quelle più piccole del Molinetto. Uno spettacolo naturale assolutamente affascinante. 


Sorgenti del Livenza

La gita ciclistica prosegue verso Aviano dove si potrà visitare la Chiesa e la casa natale del Beato Padre Marco d’Aviano, il cappuccino vissuto nel 1600, balzato agli onori della storia per la missione diplomatica impossibile affidatagli da Papa Innocenzo XI affinché ricostituisse la Lega Santa delle Nazioni Cristiane. Dopo essere rientrati con un bus navetta a Caneva, sempre al “Villaggio Ciclogolosa”, ci sarà una degustazione di prodotti tipici accompagnata da un intrattenimento musicale.


Protagonisti di questo terzo appuntamento le aziende: Antonio Busetti, Ortogoloso Andreazza, Bruno Casagrande, Figomoro da Caneva, Apicoltura Avianese, San Gregorio, DORTH 1931, Le Volte, Ai Giardini, Rive Col de Fer, Pradarin, Le Favole

Tutte proporranno le peculiari specialità delle proprie produzioni ai ciclisti partecipanti a questa tappa della Ciclogolosa.

QUARTA TAPPA
L’ultimo itinerario è stato fissato per domenica 22 aprile e prevede un percorso di 34,5 chilometri considerato di un livello facile. La pedalata si sviluppa su un percorso circolare che inizia nella località di Vivaro, dove, al “Villaggio Ciclogolosa”, i partecipanti potranno gustare una deliziosa colazione offerta dai produttori offerta dalle aziende partecipanti. Il primo appuntamento culturale è la visita al Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie di Maniago, al cui interno raccoglie strumenti e ambienti di lavoro, macchinari imponenti, materiali e tecnologie che raccontano lo sviluppo industriale di questo tipo di lavorazione. Un percorso di allestimento che risalta le forme del coltello e della forbice, le molteplici funzionalità, lo sviluppo, l'estetica ed il design. 

Si rimonta in sella per raggiungere Montereale Valcellina dove si visiteranno il Cimitero e la Chiesa di San Rocco, antecedente al XIV secolo. All’interno c’è un’opera di Giovanni Maria Zaffoni detto il Calderari, che affrescò il coro iniziando il lavoro nel 1560 e lasciando l'opera incompiuta per la sopravvenuta morte nel 1563. Pregevole anche l’altare ligneo intagliato e dorato del sec. XVII, opera della bottega degli Auregne.

Abside Chiesa di San Rocco

Coinvolte in questo secondo appuntamento le aziende: Valcellina Carni, Montenegro, Al Castelu – La dimora del gusto, Polesel & C., Antonietta Candriella, Gelindo dei Magredi, Pian dei Tass, La Mantova. Tutte proporranno le loro incredibili specialità per rinfrancare il palato dei partecipanti a questa iniziativa di gusto.


PER PARTECIPARE
E' necessario registrarsi sul sito www.ciclogolosa.it entro il giovedì prima della manifestazione. In caso di maltempo l’evento verrà rimandato alla domenica successiva. 

36 commenti:

  1. o una bella iniziativa per stare all'aria aperta e scoprire i sapori tipici del territorio

    RispondiElimina
  2. XChe bello questo evento cui hai partecipato, belle anche le foto...complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  3. ottima iniziativa, andare in bicicletta fa bene, poi in questo modo si possono anche assaggiare prodotti tipici, il top!

    RispondiElimina
  4. Che bella questa iniziativa!!
    Ha invogliato con questo post anche me, che sono una pigrona!!

    RispondiElimina
  5. Ciao!! Che bella questa proposta!! Ogni tanto mi piace andare in bicicletta e con un percorso dove poter assaporare i gusti ei sapori territoriali dev' essere fantastico!!!! Sicuramente da provare!! grazie per la tua segnalazione e a presto ;)

    RispondiElimina
  6. noooo ma wow è bellissima questa iniziativa, mi piace!:) baciii

    RispondiElimina
  7. trovo quest'iniziativa stupenda, deve essere stato meraviglioso partecipare! Bellissime foto :)

    RispondiElimina
  8. Sempre bellissime iniziative, stare all'aperto è stupendo!

    RispondiElimina
  9. Un'iniziativa fantastica per scoprire il territorio e le sue specialità enogastronomiche in maniera inconsueta. Peccato che io viva così lontano.....

    RispondiElimina
  10. wow ma che bella iniziativa mi piaceeeeeee!

    RispondiElimina
  11. Un'iniziativa interessante. Attività fisica e prodotti tipici, accoppiata vincente!

    RispondiElimina
  12. Che bella iniziativa! mi piacerebbe molto partecipare :D

    RispondiElimina
  13. Che bella iniziativa, peccato che sono troppo lontana dal Friuli, avrei partecipato volentieri

    RispondiElimina
  14. come conciliare cultura e sport.. una bella trovata... ;-D
    www.chepostdici.com
    Klay

    RispondiElimina
  15. Bellissima iniziativa, quanto mi piacerebbe partecipare, purtroppo sono molto distante dal luogo.

    RispondiElimina
  16. wow fantastica iniziativa e quelle sorgenti sono stupende!!!

    RispondiElimina
  17. Bellissima questa iniziativa, poi c'è tutto la natura e il buon cibo!
    Alessandra

    RispondiElimina
  18. Mi sarebbe piaciuto partecipare, adoro queste giornate all'aria aperta grazie

    RispondiElimina
  19. iniziativa davvero interessante e propositiva, davvero complimenti

    RispondiElimina
  20. Per sarebbe un sogno conoscere le dolomite e fare questo giro in bici ,alla scoperta del sapere e sapori .

    RispondiElimina
  21. non avevo mai sentito parlare dell'evento CICLOGOLOSA ma dev'essere una passeggiata in bici davvero emozionante per gli appassionati del genere! e poi allettante le bontà culinarie dei prodotti di queste terre.

    RispondiElimina
  22. Iniziativa interessante, io amo andare in bici soprattutto abbinando la passegiata alla degistazione di tanti prodotti golosi

    RispondiElimina
  23. bellissima iniziativa.. soprattutto per le famiglie, dai più piccini ei più grandi!!!!se poi è accompagnata dal cibo è ancora meglio!!! no??!!

    RispondiElimina
  24. Adoro andare in bici cn la primavera!

    RispondiElimina
  25. ma che bello questo evento!
    e che posto fantastico
    xoxo

    RispondiElimina
  26. Molto interessante questa iniziativa.

    RispondiElimina
  27. Questo per me è il periodo più bello per le passeggiate in bici e questa iniziativa è super.Grazie

    RispondiElimina
  28. Io adoro andare in bici e adoro quest'iniziativa :)

    RispondiElimina
  29. Bellissima questa iniziativa.....

    RispondiElimina
  30. davvero davvero interessante come iniziativa

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015