venerdì 27 marzo 2015

FILM AL CINEMA #9

Ed ecco l'attesissimo giorno in cui vi parlo dei film in uscita nelle sale cinematografiche. Se non sapete cosa andare a vedere, date un'occhiata a queste trame e a quelle passate nella sezione "Books & Films". Cosa andrete a vedere al cinema questo weekend? Io andrò a vedere "L'Ultimo Lupo". Mi sembra interessante per la connessione tra pastori e lupi in Mongolia e le loro tradizioni. Quali sono le vostre preferenze?

La famiglia Bélier

Regia di Eric Lartigau
Con Karin Viard, François DamiensEric Elmosnino, Louane Emera, Roxane Duran. 
Genere Commedia
Produzione Francia,2014
Durata 100 minuti circa. 
Da giovedì 26 marzo 2015 al cinema.

Paula Bélier ha sedici anni e da altrettanti è interprete e voce della sua famiglia. Perché i Bélier, agricoltori della Normandia, sono sordi. Paula, che intende e parla, è il loro ponte col mondo: il medico, il veterinario, il sindaco e i clienti che al mercato acquistano i formaggi prodotti dalla loro azienda. Paula, divisa tra lavoro e liceo, scopre a scuola di avere una voce per andare lontano. Incoraggiata dal suo professore di musica, si iscrive al concorso canoro indetto da Radio France a Parigi. Indecisa sul da farsi, restare con la sua famiglia o seguire la sua vocazione, Paula cerca in segreto un compromesso impossibile. Ma con un talento esagerato e una famiglia (ir)ragionevole niente è davvero perduto.

Home - A Casa
Regia di Tim Johnson
Con Jim Parsons, Jennifer LopezRihanna, Steve Martin, Matt Jones. 
Genere Animazione
Produzione USA, 2015
Durata 94 minuti circa. 
Da giovedì 26 marzo 2015 al cinema.

Tra una razza aliena chiamata i Boov vive un tipo inetto e solitario di nome Oh che cerca solo di integrarsi. Dopo un piccolo incidente, Oh è costretto a rifugiarsi sulla Terra dove incontra una giovane terrestre di nome Tip. Prodotto dalla DreamWorks Animation, il film è l'adattamento cinematografico dell'omonimo libro di Adam Rex, "The True Meaning of Smekday".


L'ultimo lupo
Regia di Jean-Jacques Annaud
Con Shaofeng Feng, Shawn Dou, Shwaun Dou, Ankhnyam Ragchaa, Yin ZhuSheng.
Genere Avventura
Produzione Cina, 2015. 
Durata 121 minuti circa. 
Da giovedì 26 marzo 2015 al cinema.

Chen Zen è un giovane studente di Pechino che viene invitato in Mongolia per insegnare a una comunità di pastori. Durante la sua permanenza rimane affascinato dal loro modo di condurre l'esistenza, dalla loro libertà, dal loro senso di responsabilità. In particolare impara a condividere il legame quasi mistico che i pastori hanno maturato con il lupo, tanto da scegliere di adottare un cucciolo per addomesticarlo. Ma la decisione del governo di abbattere tutti i lupi della regione, minaccia le tradizioni e il futuro stesso della comunità.

Ho ucciso Napoleone
Regia di Giorgia Farina
Con Micaela Ramazzotti, Libero de Rienzo, Adriano Giannini, Elena Sofia Ricci, Iaia Forte.
Genere Commedia
Produzione Italia, 2015
Durata 90 minuti circa. 
Da giovedì 26 marzo 2015 al cinema.

Anita è una donna in carriera che ha passato tutta la vita a mantenersi fredda "come un Sofficino surgelato". Alla vigilia di una promozione scopre di essere incinta di un collega sposato, Paride: da quel momento la sua ascesa nell'azienda e la sua relazione con Paride colano a picco e Anita comincia a meditare una clamorosa vendetta con l'aiuto di Biagio, l'anonimo avvocato dell'azienda, che sembra avere un debole per lei. Ma niente è come sembra e per Anita sono in serbo molte sorprese, non tutte gradevoli.

French Connection
Regia di Cedric Jimenez. Con Jean Dujardin, Gilles LelloucheCéline Sallette, Mélanie Doutey, Benoît Magimel. 
Genere Thriller
Produzione Francia, Belgio, 2014
Durata 135 minuti circa. 
Da giovedì 26 marzo 2015 al cinema.


Negli anni Settanta, Marsiglia è la capitale mondiale del traffico di eroina. A contrastarlo c'è Pierre Michel, un magistrato incorrotto e incorruttibile. A capo di un pugno di uomini scelti, il magistrato dichiara guerra a Gaëtan Zampa, membro e padrino indiscusso della French Connection, rete mafiosa che gestisce il business della droga e prospera grazie alla sua esportazione. Irriducibile e carismatico, come il suo antagonista, Zampa non si lascia intimidire muovendosi agilmente tra la Costa Blu e gli States e seminando dietro di lui morte, vendetta e risentimento. Dall'altra parte della barricata tende la rete e lo attende paziente Pierre Michel, assediato nel pubblico come nel privato. Jacqueline, la consorte apprensiva, è turbata dalla sua ostinazione e da quella sua lotta ostinata che mette in pericolo le loro vite. I timori di Jacqueline si concretizzano il 21 ottobre del 1981, quando Pierre Michel viene assassinato in strada e nella Francia del neo eletto François Mitterrand.

11 commenti:

  1. Quanti nuovi film in uscita! Ho ucciso Napoleone voglio andare a vederlo, la Ramazzotti è splendida.
    Daniela - The Fashion Kaos

    RispondiElimina
  2. sai che aspetto il tuo post sui film per avere suggerimenti, questa settimana scelgo Home, la scusa di avere bambini è ottima per vedere tutti i cartoni!!

    RispondiElimina
  3. Grazie per le ispirazioni! Magari questo weekend un salto al cinema lo faccio! ;)

    Veronica www.thecurlyway.com

    RispondiElimina
  4. grazie infinite per il tuo post. davvero interessante

    RispondiElimina
  5. Quanti film interessanti , ce ne sono due che mi attirano molto e li andro' a vedere. Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  6. però devo dire che non me ne ispira nessuno :(

    RispondiElimina
  7. mi ispira la famiglia belier! ultimamente il cinema francese mi sorprende sempre

    RispondiElimina
  8. Io andrei a vedere la famiglia Belier!
    Marta

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015