martedì 3 marzo 2015

DIVA, L'AMORE VA IN SCENA - IL MUSICAL DA NON PERDERE



Per chi mi ha seguita sui vari social networks (Facebook, Twitter, Instagramavrà visto la mia partecipazione all'anteprima del musical "Diva, l'Amore va in Scena" al Teatro della Luna di Assago (MI). Un musical che parla dell'Amore e delle sue mille sfaccettature. L'Amore che non è solo quello tra un uomo ed una donna, ma l'Amore universale, l'Amore senza pregiudizi, l'Amore senza moralismi, l'Amore per tutto ciò che vive e che ci circonda, l'Amore puro, vera essenza della nostra vita. 



Commedia musicale ironica e originale, lo spettacolo scritto e diretto da Renato Giordanoriadatta le regole della tradizionale commedia italiana per aggiornarla con temi nuovi e attuali, come omosessualità e l'Amore, libero da preconcetti e maschere sociali.



Ecco perché consiglio a tutti voi che mi leggete di andare a vedere lo spettacolo che si terrà fino all'8 marzo al Teatro della Luna di Assago (MI) e dal 17 al 22 marzo al Teatro Alfieri di Torino.


DIVA è il locale più famoso della Capitale, punto di riferimento del divertimento e di tendenza, gestito da Annabel, bellissima quarantenne dal passato burrascoso. La donna ha chiuso il cuore agli uomini per prestare attenzione alla piccola Alice, frutto del suo amore con Matthew. Rigorosa e professionale, Annabel cura il locale nel migliore dei modi. Talento e serietà i requisiti essenziali. Alessio, giovane statuario e simpatico in cerca di lavoro, folgorato dall'atmosfera del locale, corre al bancone e chiede al barman a chi debba rivolgersi per proporsi. Dopo qualche momento di titubanza, Annabel accetta di farlo lavorare al DIVA. Tutto sembra andar bene fino a quando il Dott. De Carolis, proprietario dei muri del DIVA, comunica che non intende rinnovare il contratto e preme per lo sgombero. Annabel tiene duro fino a che il proprietario gioca una carta vile, facendo leva sul passato poco decoroso di Annabel, minacciandola di farle togliere dalle assistenti sociali sua figlia Alice. A quel punto, disperata, Annabel decide di cambiare vita.


Non vi svelo di più, ma vi assicuro che il finale è davvero imprevedibile e non scontatoI personaggi, ben delineati e caratterizzati, vi faranno vivere due intense ore fatte di risate, momenti brillanti, emozioni e brividi lungo la schiena fino alla commozione.

Lo spettacolo con Lorenza Mario, Max Cavallari e Francesco Capodacqua, racconta una storia unica, moderna ed attuale.



Lorenza Mario mi ha sbalordito con le sue doti canore, la sua gestualità elegante e sensuale da DIVA.



Max Cavallari, esilarante senza alcun dubbio nelle vesti di un omosessuale, Renè, fa letteralmente impazzire il pubblico. Divertente, si cala perfettamente nella sua parte, tra gestualità, battute ironiche e pungenti, smorfie e pailettes. Merito forse dell'ospite speciale in sala Bruno Arena, suo compagno di "merenda" da molti anni.



Francesco Capodacqua, interpreta Alessio, personaggio un po' "arruffato" che perderà la testa per Annabel (Lorenza Mario), divertente, simpatico e dolcissimo.
Ma come non parlare della bravissima e giovanissima Margherita di Rebeggiani, un grande talento con un'età davvero "smart", che nella commedia interpreta Alice, figlia di Annabel (Lorenza Mario). Farà strada!



Renato Giordano, autore, regista e produttore del musical DIVA nei due atti di un’ora ciascuno, riesce a portare in scena quell'Italia che nel 2015 fa parte della cerchia dei finti perbenisti, dove l'ipocrisia fa parte della vita di tutti i giorni, dove ci si nasconde dietro ad una maschera solo per apparire. Ma tolta la maschera si scopre davvero quello che si è!



Il cast è completato da altri attori, performers e ballerini molto bravi, oltre all'incredibile voce di Tia Architto. Mi sono piaciute molto anche le canzoni originali di Vincenzo Incenzo, già collaboratore di Renato Zero, ed i costumi sfavillanti di Lucia Mariani.


DIVA non è solo il locale, dove prendono vita le storie raccontate dai protagonisti del musical, ma DIVA è ognuno di noi quando realizza se stesso, i propri progetti, i propri sogni dai più semplici ai più ambiziosi. DIVA è la capacità di emozionarsi e di credere nei propri sogni ma soprattutto, sei tu DIVA quando credi in te stesso e combatti per ciò che vuoi.

Insomma, c'è una DIVA in tutti noi!!!

Per maggiori informazioni 
Sito ufficiale - DIVA - Il Musical
Pagina Facebook - DIVA - L'Amore Va In Scena
Per acquistare i biglietti su TicketOne

25 commenti:

  1. Ne avevo già sentito parlare, però leggendo il tuo articolo ben delineato me lo hai fatto piacere molto!:) baciii

    RispondiElimina
  2. Non ne avevo mai sentito parlare, ma è bellissimo!

    RispondiElimina
  3. che immagini meravigliose. xoxo rita talks

    RispondiElimina
  4. Mi piacerebbe molto vederlo, non lo conoscevo sai?

    www.larmadiodivenere.com

    RispondiElimina
  5. Sai che adesso vorrei vederlo anche io?
    Fabrizia - Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
  6. Davvero un ottimo cast, sicuramente da mettere nella lista degli spettacoli da vedere!

    Diary of a fashion stylist

    RispondiElimina
  7. non conoscevo, leggendo il tuo articolo mi ha incuriosito e vorrei tanto vederlo.

    RispondiElimina
  8. nonostante non possa vivere senza musica non amo particolarmente i musical, ma da quello che hai scritto questo sembra molto appassionante!

    RispondiElimina
  9. avevo sentito parlare del musical Diva... adesso che guardo le foto mi viene una gran voglia di andarlo a vedere... ;-D
    Complimenti per il tuo post...
    Klay
    www.chepostdici.com

    RispondiElimina
  10. Io e i musical andiamo tanto d'accordo...mi incantano se fatti bene e questo mi ispira parecchio! Prendo appunti!

    RispondiElimina
  11. Ciao mi sarebbe piaciuto venire con te :D bacissimi

    RispondiElimina
  12. spero di poter vedere questo musical attraverso qualche video perchè sembra davvero carinissimo!!
    complimenti per le foto e la passione con cui l'hai descritto

    RispondiElimina
  13. Sicuramente un spettacolo da vedere, il casting è TOP.

    RispondiElimina
  14. Che bella serata ...... quante risate insieme!!!! il musical stupendo e Max cavalli top!!!!

    RispondiElimina
  15. mi piacciono tantissimo i musical soprattutto questi!Sono belli da vedere e anche divertentissimi

    RispondiElimina
  16. sinceramente no ne avevo mai sentito parlare.. ma dopo aver letto questo tuo post... mi piacerebbe vederlo ^_^

    RispondiElimina
  17. non sono un'amante dei musicals ma questo mi ispira molto :)

    RispondiElimina
  18. Sono un po' ignorante in materia musical e questo non lo conoscevo. Mi hai incuriosita!

    RispondiElimina
  19. adoro la musica , non ho mai visto un musica m penso che sarebbe magnifico.ed emozionate. Angela

    RispondiElimina
  20. vorrei vederlo sembra bellissimo!

    RispondiElimina
  21. Dopo quello che ho letto su questo musical mi sono organizzato l'8 marzo pomeriggio e insieme a mia moglie e alle nostre bimbe siamo andati a vederlo. All'inizio credevo di aver fatto la scelta sbagliata perché credevo che i contenuti dello spettacolo non fossero adatti alle mie figlie ma mi sono dovuto ricredere immediatamente. Lo spettacolo non è mai volgare e i temi trattati nella commedia ancora oggi oggetto di sterili dibattiti in parlamento e in tv vengono affrontati con l'unica chiave di lettura a mio avviso accettabile: l'Amore. Molto brava e credibile la protagonista Lorenza Mario che ci ha fatto commuovere nella scena in cui le viente tolta la bambina. Anche l'Attore dei Fichi d'India è stato una bella sorpresa. Ci ha fatto ridere tanto ma ci ha fatto anche emozionare.

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015