sabato 24 gennaio 2015

SPAGHETTI ALLO SCOGLIO GLUTEN FREE


Gli spaghetti allo scoglio sono un delizioso primo di pesce a base di molluschi e crostacei che si consuma prevalentemente durante la stagione estiva, proprio perché fondamentale per ottenere un buon sugo, è l’utilizzo di pesce fresco e non surgelato. 

Questo piatto è molto versatile e si possono fare molte varianti a seconda dei gusti e della stagionalità. I molluschi però non possono mancare, quindi vongole e cozze sono indispensabili. Potete arricchire questo primo piatto aggiungendo seppie, gamberi, polpo, moscardini, ma anche crostacei come astici e aragoste

Questa pasta dalle origini campane può essere servita anche come piatto unico, perché contiene sia carboidrati che proteine

Sebbene lo spaghetto sia il formato classico e prediletto per questa ricetta, anche il tipo di pasta è soggetto a variazioni. Potete utilizzare bavette o bucatini e, se preferite, anche la pasta all'uovo come i tagliolini.



INGREDIENTI

- 150 gr di calamari
- 150 gr di polpo
- 100 gr di vongole
- 150 gr di gamberoni
- 100 gr cozze
- 200 gr di pomodorini
- 1 spicchio d'aglio
- 1 peperoncino
- prezzemolo q.b. 
- 150 ml di vino bianco
- 400 gr di pasta tipo spaghetti
- olio extravergione d'oliva q.b.
- sale e pepe q.b.


PREPARAZIONE

Per prima cosa preparate gli ingredienti: pulite le cozze, fate spurgare le vongole in acqua salata. Bollite il polipo (partendo dall'acqua fredda) e tagliatelo a pezzetti. Tagliate a fettine i calamari. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà ed eliminate i semini.

Eliminate l’anima all'aglio e rosolatelo in un tegame con olio e peperoncino. Aggiungete le vongole e irrorate col vino bianco. Quando le vongole iniziano ad aprirsi, aggiungete le cozze. Successivamente unite i calamari, i gamberetti e il polipo.

Aggiungete ora i pomodorini e mescolate bene tutti gli ingredienti. Se volete, potete sgusciare i gamberetti.
Eliminate l’aglio e irrorate il sugo con un mestolo di acqua di cottura della pasta.

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e saltateli per uno o due minuti nella padella col sugo allo scoglio.

Servite gli spaghetti cosparsi di prezzemolo tritato e pepe.


RACCOMANDAZIONI

Scegliete una padella piuttosto capace, in modo da far cuocere bene tutti gli ingredienti.


VARIANTI

Gli spaghetti allo scoglio possono variare secondo la materia prima che trovate fresca nel banco del pesce: moscardini, scampi, seppioline sono altri preziosi ingredienti per questo delizioso piatto.


Buon Appetito!!

11 commenti:

  1. che meraviglia di piatto complimenti la ricetta è davvero fantastica...buona serata

    RispondiElimina
  2. Ottima questa ricetta,adoro tutti gli ingredienti, buona e sana:)

    RispondiElimina
  3. che delizia, uno dei miei piatti preferiti! proverò la tua ricetta!

    RispondiElimina
  4. Oooh...yummy! Thanks for sharing this recipe. It looks delicious :)

    xo Azu

    www.raven-locks.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Veramente tanto appetitoso questo piatto...lo mangerei anche per merenda! hihih

    RispondiElimina
  6. che buoni, mi piacciono tantissimo!

    RispondiElimina
  7. Che ricettina....peccato che sono a dieta strettissima! Uff

    RispondiElimina
  8. Buonissimi, che fame che mi è venuta.... :)

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015