sabato 8 novembre 2014

REGINETTE CON PANCETTA, FUNGHI E PANNA E SUE VARIANTI


Eccomi qua, anche questo sabato con la ricetta del weekend. Per questo fine settimana vi propongo un buon piatto di reginette con pancetta, funghi e panna da cucina. 

LO SAPEVATE CHE...
Le Reginette sono di origine napoletana e un tempo si chiamavano "Fettuccelle Ricche". Furono poi dedicate, proprio dai napoletani, alla principessa Mafalda di Savoia e ribattezzate Reginette o "Mafaldine", in suo onore. Simili nell'aspetto alle onde dei merletti che rifiniscono le preziose vesti di una regina, questo nome un po' fiabesco appartiene a una pasta davvero "regale", che ama ricette raffinate e insolite e sontuosi accostamenti che evocano ricordi di banchetti d'altri tempi.

Ricche di gusto, le Reginette devono alla tradizione la predilezione per i condimenti corposi, di cui sanno evidenziare in modo personalissimo la ricchezza e l'armonia di sapori.

INGREDIENTI
reginette
200 gr di panna da cucina
300 gr di funghi porcini freschi
150 gr di pancetta affumicata
un ciuffetto di prezzemolo
2 spicchi d’aglio
sale q.b.
olio extravergine d’oliva
pepe nero

PREPARAZIONE
Soffriggete gli spicchi d’aglio in 4 cucchiai di olio e quando saranno dorati toglieteli ed aggiungete i funghi puliti e tagliati a pezzetti. Mescolate velocemente per farli colorire e insaporire a fuoco medio, poi salateli.

Continuate a cuocere ancora per qualche istante, poi unite la pancetta e dopo pochi minuti aggiungete la panna da cucina, mescolate e  portate ad ebollizione. Aggiungete un trito di prezzemolo e spegnete il fuoco.

Nel frattempo lessate la pasta al dente in abbondante acqua bollente salata e scolatela avendo cura di conservare una tazzina dell’acqua di cottura. 

Conditela con il sugo e se vi sembra troppo asciutta inumiditela con un po' d’acqua di cottura. Terminate con una spolverata di pepe nero macinato e mescolate bene.

VARIANTI
Si possono fare delle varianti a questo piatto. Potete, se preferite, sostituire le reginette con le pappardelle. Le reginette sono più indicate perché favoriscono la presa del sugo. Inoltre, potreste sostituire la pancetta con della salsiccia, pasta di salame o del guanciale, i funghi porcini con dei semplici champignon e la panna da cucina con un formaggio cremoso tipo "Philadelphia".

ABBINAMENTO VINO
Il vino è come sempre parte importante ed integrante per ogni singolo piatto. Con questo vi consiglio un buon "Rosso dei Colli Amerini", vino DOC prodotto in provincia di Terni dal colore rosso rubino e dal sapore fresco e corposo.

Buon Appetito. Il pranzo è servito!

15 commenti:

  1. Ciao bellissima!!!
    Da quanto tempo ma finalmente ci risentiamo!!!!
    Mi sei mancata :-) Ora rinizio a scrivere, ne ho bisogno!!!
    Cmq ottima questa ricetta da acquolina in bocca solo leggendo gli ingredienti!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. Ricetta ottima e già testata!Molto invernale e saporitissima! :))

    RispondiElimina
  3. che bontà!! Magari avere un piatto per cena!!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  4. Hello from Spain: Fabulous. Very tasty. Keep in touch

    RispondiElimina
  5. Anche io ho provato questo piatto, non c'è nulla da dire solo che è saporitissimo!

    RispondiElimina
  6. Cappio che bel piattino appetitoso :) farei il bis

    RispondiElimina
  7. Ottima ricetta da proporre al più presto, grazie anche per le varianti le sperimenterò tutte!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao, questa ricetta è spettacolare! La copio sicuramente :D

    RispondiElimina
  9. OMG quando si dice che la cucina italiana è la migliore! Sfido io.

    RispondiElimina
  10. anche se è mattina presto mi sta venendo fame!!!

    www.larmadiodivenere.com

    RispondiElimina
  11. Sembra delizioso, da provare assolutamente!
    http://tinagfashionblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Mi ha dato un'ottima idea per oggi come ricetta.Grazie

    RispondiElimina
  13. ottima ricetta adoro panna funghi e pancetta...
    ho l'acquolina!

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015