lunedì 13 ottobre 2014

DELLERA PELLICCE - CHARME, TRADIZIONE E TENDENZA


L'1 Ottobre sono stata invitata a scoprire la nuova collezione Autunno/Inverno 2014/15 di Dellera Pellicce presso il loro showroom milanese. Un pomeriggio evolutosi in un defilé super blindato, aperto a pochissima stampa e selezionati clienti.

Era il 1885 quando, nel cuore della città di Pavia, la pellicceria Dellera prendeva vita dalla fortunata intuizione di Mattia e Carlo Lanzani Dellera. Un fil rouge che lega, tra le pagine della sua centenaria storia, i frammenti di un racconto lungo 127 anni. 


Una trama scritta da quattro distinte generazioni che hanno segnato un percorso e creato una tradizione, dal pastrano di pelliccia brevettato per i soldati italiani destinati al fronte russo all’esclusiva mantella di zibellino indossata da Liz Taylor, dalla democratizzazione della pelliccia durante gli anni del boom economico in Italia all’inedita collezione realizzata con Enrico Coveri. 


Suggestioni, ricordi, ispirazioni e innovazioni che si rincorrono e si alternano negli anni, che si adattano alla mutevolezza dei tempi e dei gusti, dando vita a creazioni che parlano un linguaggio moderno intriso della ricca essenza della tradizione. 

Le redini della storica Azienda di famiglia sono ora custodite nelle mani di Andrea e Gigliola che, reinterpretando le classiche e sobrie atmosfere della Boutique, propongono accanto ai capi iconici, presenti nei punti vendita di Milano e Pavia, una collezione innovativa, immersa nel presente, pronta ad assecondare le esigenze dei cambiamenti attingendo dall'esperienza del passato.



Per questa nuova collezione Autunno/Inverno 2014/15 Dellera "firma" capi artigianali per una donna senza tempo, ricca di charme, per una figura femminile lussuosa ed armoniosa. Dellera completa la sua collezione di pelliccia d'autore con una sfiziosa linea di accessori: dalle mini alle shopping bag, ai portatablet e smartphone, in lapin, weasel, canguro, petit gris, zibellino e visone. 




Dellera veste, impreziosisce e personalizza un look trasversale, giovane e meno giovane, da lavoro e/o da occasione speciale, in un mix di "calde" emozioni e fascino indescrivibile.
Tradizione e tendenza che si amalgamano nell'inconfondibile maestria di una pelliccia d'autore che non conosce mode fuggenti e stili passeggeri. È l'arte creativa del Made in Italy più profondo, quello che ha elevato Dellera Pellicce a icona mondiale di quella femminilità permeata di sogni, emozioni e fascino senza tempo.


Estrema eleganza, tra forme preziose e materiali pregiati, la collezione 2014 è l'ennesimo sigillo dell'estro sartoriale della Maison. Sullo sfondo incantato di tinte "Tiffany" aleggiano sensuali scialli da mille e una...notte. 
Favolosi i copri spalla con cintura a fusciacca da indossare sopra il cappotto, proposti in ben quattro lavorazioni differenti, tra cui spicca quella "a rosa".


Gilet reversibili con maglia o seta, cappotti e giacche con maniche lunghe in maglia e bordati in pelliccia arricchiscono poi una linea dal mood "easy chic", classico ed estroverso.

Di grande impatto anche la collezione accessori, dai simpatici bracciali in pratica versione USB ai divertenti polsini da indossare sopra il maglioncino, fino al girocollo in morbidissimo lapin tricot che "et voilà" diventa un cappello. O al girocollo in mongolia o volpe che si può all'occorrenza sfilare dal "pashmina" ed inserire in qualsiasi altro foulard. Da non dimenticare infine i completi "Duo": dalla borsa e sciarpa in lapin pon pon al cappello e sciarpetta in maglia e lapin, alla geniale mantella multisciarpa che diventa poncho, gilet e coprispalle.


Insomma, una collezione davvero versatile e pronta a soddisfare tutte le esigenze, comprendendo quella più importante per una donna. Infatti, ciliegina sulla torta, il lussuosissimo collo a fiori in lapin bianco da indossare su un abito da sposa principesco.


Un 2014 dunque all'insegna della pelliccia per tutte le donne, per tutte le tasche, sognate e create con la stessa passione e lo stesso sentimento di chi da sempre "vive" la donna in tutta la sua grazia e bellezza.
In quel fascino unico e inimitabile griffato Dellera.

Scarpe by Daniele Amato

30 commenti:

  1. non sono proprio nel mio stile, ma devo dire che ci sono per tutti i gusti!

    RispondiElimina
  2. bellissimo post e bellissima collezione!!

    RispondiElimina
  3. Una collezione molto chic. I capi color "tiffany" sono bellissimi e di grande tendenza. Complimenti a Dellera!

    RispondiElimina
  4. molto bella la pelliccia color Tiffany;)

    RispondiElimina
  5. Ci sono un sacco di capi dal taglio innovativo e dai colori splendidi!
    Fabrizia – Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
  6. La pelliccia ha sempre il suo fascino, anche se io per scelta non le porto. Collezione decisamente interessante, con qualche innovazione stilistica che mi è piaciuta

    RispondiElimina
  7. mi spiace ma io sono contro le pellicce d'animale. Sono assolutamente a favore di quelle in finto pelo

    RispondiElimina
  8. Hello from Spain: great proposals in fur coat... Fabulous fashion show.Keep in touch

    RispondiElimina
  9. Una collezione moderna ed elegante; belli i colori e le lavorazioni a rosa!

    RispondiElimina
  10. Sembra essere stata molto suggestiva 😊
    Bel post

    RispondiElimina
  11. carina come collezione anche se non amo le pellicce
    xoxo

    RispondiElimina
  12. occhi a cuore, adoro le pellicce!

    RispondiElimina
  13. che belle queste pellicce, non saprei quale scegliere mi piacciono tutte!
    Alessandra

    RispondiElimina
  14. bellissime queste pelliccie

    dario fattore - www.whosdaf.com

    RispondiElimina
  15. Ciao, questa volta purtroppo non lascio un commento positivo, non amo le pellicce ...penso che l'eleganza e lo stile non dipendano dal dover indossare la pelliccia di un povero animale...da questo punto di vista sono proprio rigida tanto che non amo neanche le sintetiche ...è un discorso lunghissimo e non è il caso che mi prolunghi qui, comunque niente contro di te naturalmente! un abbraccio Greta

    RispondiElimina
  16. wow bella collezione, mi piace!:) baciii

    RispondiElimina
  17. Avrei preferito fossero eco, ma devo ammettere che sono tutte molto belle, specialmente quella azzurra.

    RispondiElimina
  18. che meraviglia...tutte bellissime...mi piace moltissimo quella beige ...mi trasmettono tutte un certo fascino!

    RispondiElimina
  19. Bellissimi i colori, che quest'autunno vanno tantissimo nella pelliccia. Credo che le stole e i cappelli siano i pezzi migliori e più facili da indossare!

    RispondiElimina
  20. purtroppo io sono contraria alle pellicce!

    RispondiElimina
  21. Ciao :) che belle che sono :) mi piacciono un sacco i colori ...

    RispondiElimina
  22. Il colore tiffany è stupendo... anche se io sono contro chi uccide gli animali per ricavarne le pellicce, preferisco quelle sintetiche, bei capi.

    RispondiElimina
  23. che meraviglia! tendenzialmente preferisco l'eco pelliccia per questioni etiche, pur non essendo animalista credo che si siano raggiunti livelli davvero alti nella resa di questo tessuto, tuttavia ammetto che al tatto la pelliccia vera sia una tentazione!

    RispondiElimina
  24. Mi dispiace ma non sono una grande sostenitrice delle pellicce ;(

    WWW.LEFREAKS.COM

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015