giovedì 26 aprile 2012

IL LINO: UN PURO PRODOTTO EUROPEO, VETTORE DI INNOVAZIONE@ SALONE DEL MOBILE CON RADICAL LINEN

b
ECCOMI CON LA SECONDA PARTE DEDICATA AL LINO E ALL’EVENTO RADICAL LINEN @ SALONE DEL MOBILE!! 
Vi avevo già parlato di questo evento qui!!!

La fibra tessile del lino non si ricava da una pianta esotica: è un puro prodotto europeo! Una coltivazione i cui campi sono localizzati in un territorio che si estende dal Sud della Normandia fino al Belgio e ai Paesi Bassi, da Caen ad Amsterdam.

a
CAPITALE UMANO E TECNOLOGICO
Unica filiera agro-industriale europea, la filiera Lino integra know-how e tecnologie proprie della coltivazione e della lavorazione del lino derivanti dalle tradizioni e dalla cultura europee. Un’eredità che si trasmette di generazione in generazione per una coltura ragionata sul lungo termine, grazie ad operatori che si impegnano a rispettare le regole dell’Ufficio Internazionale del Lavoro.
a
Prodotto etico, il lino contribuisce a sostenere un tessuto economico e sociale in zona rurale. La sua coltivazione e la sua lavorazione necessitano di una manodopera importante, qualificata e locale.

Dal prêt-à-porter all’universo della casa, i nuovi tessuti di lino aprono prospettive inedite nel mercato tessile e tecnico. Fibra ispiratrice e creativa, consensuale e trasversale, tanto razionale quanto emotiva, il lino si adatta a qualsiasi ambiente. Dal letto alla tavola, al bagno, dal tessuto d’arredo al canovaccio, dal rivestimento murale al linoleum o nella versione tappeto, il lino trova applicazione in un sempre maggior numero di settori.
b

Ci sorprende oggi la sua capacità di dare risposte altamente qualificate alle richieste delle moderne tecnologie, in particolare nell’industria dei materiali compositi. Le recenti creazioni delle grandi firme del Design testimoniano questa particolare caratteristica del lino in cui coesistono da sempre tradizione e modernità.
a
LA NATURALITÀ DI UNA FIBRA AL 100% EUROPEA
Fin dalla coltivazione della pianta il lino, contrariamente alla maggior parte delle fibre naturali o cellulosiche, necessita di ZERO irrigazione. Nessun defoliante utilizzato, una conservazione del suolo e un’ottimizzazione della terra per le coltivazioni successive.
b

0 RIFIUTI: Ecologico, il lino è un prodotto verde per eccellenza. Non produce alcun rifiuto. “Linum Usitatissimum”: le sue fibre sono utilizzate per il tessuto, la carta, il feltro... I suoi semi e il suo olio sono utilizzati per pannelli, vernici, linoleum …Il suo capecchio, nel giardinaggio, l’isolamento, la lettiera, il terriccio… Trova inoltre impieghi tecnici in prodotti compositi ad elevate prestazioni e nella bioedilizia.

LINI TESSILI EUROPEI = INNOVAZIONE E CREAZIONE
a


LINO LAVATO

Ottenuto mediante lavaggi ad alte temperature con ammorbidenti eco-responsabili o asciugatura a tamburo, il lino lavato è disponibile in un infinito ventaglio di colori. Dai tessuti dall’aspetto volontariamente invecchiato e patinato, dai rilievi sottilmente ammaccati, morbidi al tatto e dal cadere pesantemente rassicurante. Un falso froissé in versione homewear, tovaglie, tendaggi o lenzuola, protagonista della vostra storia fin dal suo primo utilizzo. Da non stirare!



a



SPA

Termoregolatore, anallergico e antibatterico, il lino tessile mostra un potere assorbente non comune (20% del suo peso d’acqua senza apparire umido al tatto). Caratteristiche che gli permettono di occupare un posto di qualità nell’universo del benessere. Impiegato nel settore alberghiero, nella balneoterapia e nelle spa di lusso, esso diventa nuova tendenza al consumo! Dal lino nordico (guanti, asciugamani…) dal potere rinvigorente ed esfoliante, alla versione più avvolgente, confortevole e rassicurante (accappatoi, pantofole, accessori, maglia spa…).



b




ARREDAMENTO & DECORAZIONE

Dal pavimento al soffitto, in interno o in esterno, il lino veste la vostra casa. In versione tappeto, carta da parati, rivestimento murale, pittura, linoleum, tendaggi... Un insieme di scelte per l’arredo ecologico che varia a seconda dell’umore e delle stagioni. I tendaggi aerei e trasparenti diffondono una luce rilassante e i lini effetto velluto dei vostri divani sono resistenti e duraturi.

canap ®_merci



MAGLIA

La maglia di lino, la più importante innovazione del prêt-à-porter femminile e maschile, è ormai parte integrante dell’arte di vivere: coperte, biancheria per la casa, accessori, cuscini.



a





OUTDOOR

Tessuti ad elevate prestazioni per l’esterno, testati per la loro resistenza ai raggi UV, all’acqua – piovana, di mare o di piscina -, alle macchie, ai batteri, all’abrasione o per gli ambienti interni con tende per doccia in lino impermeabile. Il lino OUTDOOR, una notevole innovazione che offre grandi opportunità nel campo dell’arte di vivere per le collezioni dei produttori di tessuti e mobili!



a



RESISTENTE AL FUOCO / IGNIFUGO

I nuovi sviluppi frutto del costante lavoro di ricerca e sviluppo della filiera europea del LINO hanno dato vita a un LINO resistente al fuoco sottoposto a un trattamento ecologico. Un’innovazione che apre ampie prospettive per il mercato dell’alberghiero di lusso che desidera utilizzare i materiali naturali rispettando i regolamenti europei in materia di resistenza al fuoco.


COMPOSITO

Combinazione di fibre (rinforzo) e di una matrice (legante o resina) per ottenere una struttura dalle caratteristiche assolutamente nuove. Le fibre di lino utilizzate come rinforzo di materiali compositi offrono innumerevoli vantaggi: leggerezza (densità - 40% rispetto alla fibra di vetro), rigidità, resistenza alla rottura e alla torsione, assorbimento delle vibrazioni, prestazioni termiche ed acustiche. Le applicazioni di lino composite trovano sbocco nelle attrezzature sportive e per il tempo libero – racchette da tennis, sci, scafi di imbarcazioni, biciclette, kayak, nautica… - il design d’arredamento e l’industria delle alte prestazioni – automobilistica, aeronautica.



a
a

Un ringraziamento speciale va a CELC per questa fantastica opportunità. Una giornata all’insegna del lino con tante novità e nuove nozioni.

Un ultimo cenno va proprio a loro, alla Confederazione Europea del Lino e della Canapa (CELC), l’unica organizzazione europea agro-industriale che raggruppa e riunisce tutti gli stadi della produzione e della lavorazione del lino e della canapa. Interlocutrice privilegiata di 10.000 aziende europee, controlla la fibra dalla pianta al prodotto finito. Creata nel 1951, CELC è un luogo di riflessione, di analisi comune, di concertazione della filiera e di orientamento strategico.

Inoltre, Linen Dream Lab è lo show-room d’espressione dedicato alla creatività e all’innovazione tessile e tecnica. Linen Dream Lab propone i suoi servizi ai promotori dei settori moda, arte di vivere e design: accompagnamento alla creazione, assistenza al sourcing; edizione di riviste di tendenza e creazioni tessili di prototipi Moda/Casa Materioteca - filoteca - tessuteca; Spazio privatizzabile.

Per ulteriori info:
a


2 commenti:

  1. Grazie mille per il commento, oltre a gfc ti seguo anche su bloglovin e fb, se ti va ricambia pure ;)

    Stephilà Creations-Myfashionblog

    RispondiElimina
  2. Nel tuo blog trovo articoli sempre interessanti grazie mille...
    Buona domenica

    RispondiElimina

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015