lunedì 16 gennaio 2012

RIAPRONO LE PORTE AL MACEF 26-29 GENNAIO 2012


Si riparte dal successo dell’ultima edizione per consolidare il ruolo di primo piano per il mondo dell’home design. Macef conferma la tradizionale formula non senza però nuove importanti iniziative.

E poi ancora, gennaio segna il rientro di importanti marchi italiani ed internazionali.

Fervono i preparativi per il 92° Macef. A fare da caposaldo per la nuova edizione, i numeri di settembre che, nonostante la congiuntura economica e il perpetrarsi delle difficoltà economiche su scala internazionale, ben fotografano il gradimento del pubblico di operatori e visitatori che ritengono Macef momento imprescindibile per la definizione delle proprie strategie commerciali e per un concreto e proficuo momento di business.

Una piattaforma integrata di servizi, dove protagoniste sono le idee, quelle vincenti e in grado di attirare l’interesse di buyer, trend setter, giornalisti e visitatori in genere. Prova ne è il ritorno di importanti marchi che hanno fatto la storia dell’home design come Guzzini, Richard Ginori, TVS,WMF e poi ancora, Gio Style, Abert-Broggi 1818, Koziol e Lagostina che si affiancano a molti altri brand del comparto, altrettanto prestigiosi.

Rientri e conferme altro non sono che una chiara manifestazione dell’attenzione rivolta da sempre agli espositori. Attenzione che sul fronte dei buyer internazionali, Macef ha manifestato in particolare, con una serie di azioni di invito mirate , in quei mercati ritenuti strategici dagli espositori stessi. Un canale di interscambio informativo in grado di avviare sinergie utili alla messa in opera di una mostra “su misura”.

Sul sito www.macef.it, recentemente rivisitato nei contenuti e nella forma, Macef è in grado di fornire in tempo reale tutte le informazioni sulla mostra e, sul fronte della comunicazione con il cliente, va segnalata la nuova iniziativa che ha portato Macef sui principali social media come Facebook, Twitter, Tumbl, Flickr, e Youtube. http://www.macef.it/macefsocialike

Non si tratta solo di una moda comunicativa, ma di un vero e proprio percorso di integrazione e interazione.

Nuove tecnologie ma non solo. Sempre al fine di avvicinare Macef ai visitatori infatti, dalla prossima edizione si potranno sperimentare percorsi di mostra immediatamente evidenziabili da un layout facilmente distinguibile e di sicuro impatto. 

Nuove ambientazioni studiate ad hoc, un contesto scenografico, che accompagnerà il visitatore alla scoperta di nuove emozioni, creando un ambiente piacevole e che sia utile per capire le tendenze del mercato e per fare affari.

Il layout viene articolato come un principio ordinatore tra i settori espositivi, una spina dorsale che suggerisce, un percorso di fruizione. Il progetto inizia a gennaio e coinvolge solo i padiglioni 9/11, che si presenteranno nell’insieme come un corpo unico, ma con un percorso - guida alla lettura , che
creerà un ambiente raffinato e piacevole da visitare.

Sul fronte più tradizionale dell’offerta espositiva, Macef conferma la suddivisione merceologica in macro settori: Arredo e Decorazione; Tavola & Cucina; Argenti; Oggetti da regalo, Trade & Big Volume; Bijoux, Oro, Moda & Accessori. I 4 tradizionali settori diventano 5 perché l’Argento, in passato legato al settore Tavola, ritrova una sua connotazione specifica all’interno del padiglione 11 .

Qui , in un’ area ben identificata e di forte appeal, si troverà la grande produzione dell’argento per la casa, ma non solo. Infatti in questo salone ci sarà anche un’area riservata alla persona con aziende produttrici di Gioielli in oro e argento, pietre e semilavorati, unitamente ad uno spazio MACEF SOCIALIKE riservato giovani designer internazionali del gioiello (Designer Club) che verranno a Macef per proporre idee, prodotti e progetti “di tendenza”.

Un padiglione interamente dedicato al Prezioso, dunque, che aggrega merceologie “preziose” per la casa e per la persona che hanno grande sinergia tra di loro. Un posizionamento che consente di ampliare e perfezionare tutte le attività promozionali studiate per coinvolgere i protagonisti di questo comparto.

Al Padiglione 9, invece, “Tradizione Italia” offrirà il meglio dell’oggettistica Made in Italy dedicata ad alcune eccellenze produttive del territorio italiano ed che ospiterà anche alcune importanti rappresentanze regionali particolarmente sensibili a dar visibilità alle eccellenze produttive del proprio territorio.

E poi l’area tematica di Creativity - all’interno dei padiglioni 14-18 dedicati al Regalo, al Cart ed al Big Volume - il progetto dedicato all’hobbistica creativa e alle arti manuali (prodotti per hobby e decorazione, belle arti, tessuto, filato, carta creativa) che a partire da settembre 2011 ha dato un’identità ed una visibilità specifica per tutti gli operatori del settore. 

Naturalmente confermate, anche con risultati sempre in crescita, le iniziative dedicate ai designer. Parliamo di Creazioni e Creazioni Designer, due importanti momenti espositivi dedicati all’innovazione e all’artigianato di qualità che puntano a dare visibilità a quei contesti che operano tra arte e artigianato e che producono pezzi unici o piccole serie. 

Prodotti selezionati caratterizzati da singolarità di forme, colori e materiali frutto dei più effervescenti trends del momento. E per tutti i giovani creativi, artigiani e artisti under 35 che realizzano produzioni con forti componenti di innovazione e di espressione artistica personale, Macef organizza il concorso CREAZIONI GIOVANI con l’obiettivo di promuovere le produzioni di ricerca.

Grazie a questo concorso 4 giovani talenti, selezionati da una commissione di esperti del settore, potranno esporre gratuitamente nei padiglioni di Macef, beneficiando di un’importante visibilità a livello internazionale. Il concorso , così come l’area Creazioni e Creazioni Designer è promosso da Macef in collaborazione con Artex, Centro per l’artigianato artistico e tradizionale della Toscana e con il patrocinio di CNA e Confartigianato Imprese.

Importanti come sempre anche gli spazi dell’area Bijoux di Macef - con i padiglioni dedicati a Bijoux, Oro, Moda & Accessori- nell’ambito dei quali è già stata il concorso The Best of Bijoux , pensato per valorizzare l’esperienza delle aziende più creative e poi Bijoux Trend Gallery un’area dedicata alle tendenze fashion. E poi una grande novità, “That’s fashion!” evento organizzato in collaborazione con la rivista Preziosa magazine. Grazie a uno spettacolo/installazione al padiglione 11, i visitatori assisteranno a momenti di sfilate di gioielli, bijoux e accessori moda presenti in fiera: un’ occasione di visibilità, ma anche di business per le aziende.

Infine, segnaliamo un importante accordo appena siglato con Alitalia che permette - durante il periodo di Macef , di volare a Milano da tutte le città italiane ed internazionali, con sconti ed agevolazioni (a breve il dettaglio dell’ iniziativa disponibile sul sito).

Nessun commento:

Posta un commento

Thank you so much for this comment. Stay tuned and see you!!
Roberta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Metamorphose Concept oggi ci spiega una delle ricette più semplici ma efficaci per condire la pasta fresca, in questo caso l'agnolotto Gran Torino! Quindi che aspettate? Prendete nota e provate! Ricetta dedicata al banco di Michele di San Mauro! ;)

Posted by Pasta & Company on Venerdì 24 luglio 2015